Paulaner – Salvator

Slavator, Doppelbock 7,9%, (scadenza 4/2018, bevuta 3/2017)salvator.JPG

Olfatto: aroma maltato pieno ed intenso, con note di miele di castagno, caramello e melanoidine, fino al toffe e pane tostato. Leggero aroma terroso da luppolo. Profilo di fermentazione pulito, senza alcuna traccia di lievito (no diacetile percepito).

Vista: Color rame scuro, schiuma biancastra sottile a grana grossa con bassa persistenza, trasparente.

Gusto: Malto che inonda il palato, con sapori di caramello e toffe che sovrastano ogni altra sensazione e persistono anche nel retrogusto. Amaro da luppolo molto basso e finale dolce. Pulita come deve essere una lager, senza prodotti della fermentazione del lievito.

Sensazioni boccali: Corpo medio, carbonazione media, medio calore alcolico. Sensazione di cremosità in bocca.

Impressioni generali: lager dolce che riscalda, con una maltosità piena e complessa e basse note luppolate, il minimo per bilanciare il carattere maltato della birra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...