Birrificio Milano – Otto Cubano

 Otto Cubano – Barley Wine, 9%, (scadenza 2/2020, bevuta 11/2018)

Olfatto: note torbate di media intensità, accompagnate da aromi più lievi di vaniglia, salumi affumicati, pane tostato, legno, marsalato. Lievissimo fruttato, tipo marmellata di arance.

Aspetto: colore ambrato, con riflessi arancioni. Limpida, schiuma di leggero color avorio

Gusto: malto torbato in primo piano, gradevolmente accompagnato da sentori di vaniglia e toffee, dall’affumicato, dal legno, dal tabacco, dalle note marsalate dell’ossidazione, e da un lieve fruttato. Sentori evidenti di alcool (whisky). Amaro medio-basso. Finale sorprendentemente dolce, con retrogusto torbato ed affumicato

Sensazioni boccali: Corpo basso, carbonazione alta, calore alcolico evidente. Vellutata, da bere con calma.

Impressioni generali: complessa al naso, ricorda un whisky torbato. In bocca ancora più variegata, con una incredibile cremosità data dalla carbonazione elevata, sul corpo scarico, e dalle note di vaniglia e toffee. Capolavoro.

http://www.birrificiomilano.com/it/birre/

Westmalle Dubbel

Dubbel – Belgian dubbel 7,0% (scadenza 11/2020, bevuta 3/2018)

Olfatto: esteri di media intensità, con note di pera, mela verde e lieve sentore di banana. Aromi maltati di media intensità: miele di castagno, caramello, con una suggestione di pane tostato. Leggero erbaceo del luppolo

Aspetto: colore marrone, con leggera opalescenza. Schiuma grossolana color avorio con media persistenza

Gusto: sentori maltati di media intensità di miele di castagno, caramello, toffee e leggere note tostate. Esteri di media intensità: pera, mela verde, banana, speziatura fenolica un po’ pungente. Leggere note erbacee da luppolo. Amaro medio. Finale maltato, retrogusto dolce e fruttato

Sensazioni boccali: corpo medio, carbonazione medio-bassa. Leggero calore alcolico.

Impressioni generali: bottiglia troppo giovane credo (acquistata presso un supermercato). I sentori maltati sono totalmente  slegati ed il fruttato è sgraziato, con punte fenoliche pungenti. Tutt’altra cosa rispetto alla bottiglia del beershop assaggiata qui, vecchia di alcuni mesi: https://docbeer.wordpress.com/2018/03/16/westmalle-dubbel/ . Meglio dimenticarsi questa dubbel in cantina per bersela in prossimità della scadenza, o comunque dopo alcuni mesi dall’acquisto.

Birrificio Milano – La Picchiata

 La Picchiata – APA, %, (spina, bevuta 11/2018)logo_birrificio_milano.jpg

Olfatto: intense note dank, erbacee al di sotto di cui si sentono debolmente altri aromi quali pompelmo e maltato (crosta di pane).

Aspetto: colore dorato, lieve opalescenza, schiuma bianca mediamente persistente

Gusto: sentori luppolati su tutto, dank medio-alto, con note fruttate (pompelmo) e lieve maltato (crosta di pane). Amaro medio, finale secco ed erbaceo, con retrogusto ancora dank

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media. Scorrevole.

Impressioni generali: un po’ troppo monocorde, l’erbaceo viene a noia un po’ presto, nonostante la birra sia scorrevole e beverina.

http://www.birrificiomilano.com/it/birre/

Birrificio Milano – Gran Volta

Gran Volta – Porter, 4,8%, (spina, bevuta 11/2018)

logo_birrificio_milano.jpg

Olfatto: aromi maltati medio-alti, con note di cioccolato fondente e caffè, accompagnate da sentori di crosta di pane, pane tostato e leggero bruciacchiato. Leggero terroso da luppolo, profilo pulito con esteri non distinguibili.

Aspetto: color marrone, lieve opalescenza, schiuma color cappuccino con media persistenza

Gusto: tostato e malti scuri in peimo piano, con note di cioccolato, caffè, pane tostato in primo piano. Più lievi sentori di caramello e biscotto aggiungono una idea di cremosità alla birra; leggera nota bruciacchiata (tipo crosta di pizza bruciata). Amaro medio, grazie anche ai malti scuri. Finale tostato, con retrogusto un po’ troppo pungente di malti torrefatti.

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media. Scorrevole e dissetante.

Impressioni generali: buona Porter, scorrevole e piacevolmente tostata, forse un po’ troppo torrefatto per lo stile

http://www.birrificiomilano.com/it/birre/

Birrificio Milano – Vola Basso

Vola Basso – American IPA, 6,2%, (spina, bevuta 11/2018)logo_birrificio_milano.jpg

Olfatto: aromi luppolati medio-alti, con note di arancio e pompelmo, e sentori resinosi; lieve nota erbacea (dank). Note maltate di media intensità: crosta di pane, caramello. Profilo pulito, con esteri non rilevanti.

Aspetto: color rame, con lieve opalescenza, schiuma color avorio con media persistenza

Gusto: sentori agrumati (arancio, pompelmo) di intensità medio-alta, accompagnati da sentori resinosi e da un leggero dank. Media intensità per le note maltate: crosta di pane, biscotto e caramello. Amaro alto, equilibrato da note di caramello e agrumi. Finale secco, amaro, con retrogusto resinoso e caramellato che lascia trasparire anche un più leggero fruttato.

Sensazioni boccali: Corpo medio, carbonazione media. Scorrevole e beverina

Impressioni generali: IPA ambrata e luppolata, con note ben dosate resinose ed agrumate. L’amaro ben si sposa con una lieve dolcezza di biscotto e caramello

http://www.birrificiomilano.com/it/birre/

La Ribalta – Marlin Extra

Marlin Extra – Bitter 4,5% (spina, bevuta 11/2018)marlin-extra

Olfatto:  aromi maltati predominanti, con evidenti note di crosta di pane, caramello, miele di castagno. Leggero terroso ed erbaceo da luppolo. Lievissimo sentori fruttati, di frutta a polpa gialla

Vista: color rame, schiuma biancastra sottile e poco persistente, limpida

Gusto: anche in bocca predomina il malto, con note di media intensit di crosta di pane, miele di castagno e caramello. Luppolatura leggera, con note terrose ed erbacee. Amaro medio-basso. Finale maltato, con retrogusto di miele di castagno e caramello

Sensazioni boccali: Corpo medio basso, carbonazione medio-bassa. Scorrevole.

Impressioni generali: bitter con un importante profilo maltato, ma scorrevole e beverina allo stesso tempo. Come previsto dallo stile, luppolo meno evidente sia in aroma che in amaro, ma piacevole con una leggera nota terrosa

http://laribaltabirrificio.com/

La Ribalta – Keyser Söze

Keyser Söze– White IPA 5,5% (spina, bevuta 11/2018)keyser-soze

Olfatto:  aromi fruttati di intensità media, pompelmo, limone e melone bianco, assieme a una marcata nota dank. Note maltate medio-basse, pane e dolce-acidulo del frumento

Vista: colore dorato, opalescente, schiuma bianca pannosa con buona persistenza

Gusto: dank di intensità medio-alta, con note più lievi di pompelmo, melone bianco, limone. Note maltate di intensità medio-bassa: pane, frumento bollito, lieve nota acidula e fresca proprio del frumento. Amaro di media intensità. Finale secco e erbaceo (dank) con retrogusto fruttato (melone)

Sensazioni boccali: Corpo medio basso, carbonazione media. Scorrevole.

Impressioni generali: ale fruttata e beverina, grazie ai luppoli ed al frumento che dona un lieve acidulo che favorisce la bevuta. Il tutto accompagnato da una decisa nota dank, che personalmente non adoro

http://laribaltabirrificio.com/

La Ribalta – Morpheus

Morpheus – Black IPA 6% (spina, bevuta 11/2018)morpheus

Olfatto:  aromi agrumati di media intensità, pompelmo e arancio, con note resinose. Note maltate medie: caramello, caffè,  liquirizia e un accenno di pane bruciato.

Vista: colore nero impenetrabile, schiuma color cappuccino fine con media persistenza.

Gusto: sentori agrumati di intensità medio-alta, pompelmo e arancio, assieme a note resinose ed un lieve terroso. Note maltate di intensità media: liquirizia, caramello, pane tostato. Amaro medio. Finale con sentori tostati e nel retrogusto agrumi, resinoso e torrefatto

Sensazioni boccali: Corpo medio basso, carbonazione media. Scorrevole.

Impressioni generali: ottima ale scura dove sia il luppolo che il maltato, tostato, sono ben evidenti ed in equilibrio, visto che nessuno dei due prevale nettamente. Piacevole mix di sentori come liquirizia, caramello e pane tostato assieme ad agrumato e resinoso in una birra scorrevole.

http://laribaltabirrificio.com/

Birrificio Milano – La Veloce

La Veloce – Golden Ale 4,5%, (scadenza 8/2019, bevuta 10/2018)P_20181116_103933

Olfatto: sentori luppolati di media intensità: arancio, frutta tropicalee dank; più lievi i sentori erbacei . Aroma maltato basso (pane). Lievissimi esteri, tipo pesca.

Aspetto: colore paglierino, schiuma bianca con media persistenza, limpida

Gusto: luppolo prevalente in bocca, con sentori variegati che vanno dal fruttato (arancio, mango), all’erbaceo (erba secca e dank). Lievi sentori maltati (crosta di pane). Amaro medio, finale secco, retrogusto in bilico tra dank e erbeceo più classico

Sensazioni boccali: corpo scarico, carbonazione media, scorrevole

Impressioni generali: ale beverina, ben equilibrata e scorrevole grazie al corpo scarico e ad un mix di luppoli che uniscono note agrumate e tropicali all’erbaceo. Solo verso il finale del bicchiere, quando la birra si scalda, esce un dank un po’ eccessivo e puzzettoso.