Gorgonziner – Le Grand MissChot

Le Grand MissChot – Brown IPA, 8% 80 IBU (scadenza 1/2022, bevuta 12/2018)

Olfatto: sentori intensi resinosi (luppolo), accompagnati da note maltate di pari intensità che vanno dal caramello, biscottoso, al cacao e liquirizia; più leggere le note terrose e fruttate (sempre del luppolo)

Aspetto: color marrone scuro, con una leggera torbidità. Schiuma color cappuccino, non molto persistente

Gusto: piacevole equilibrio di note resinose del luppolo e malti scuri, che conferiscono sentori che spaziano dal caramello, al pane tostato, biscotto, cacao e liquirizia, ma senza la ruvidità dei malti torrefatti. Amaro intenso, ma ben bilanciato dalla dolcezza del malto. finale maltato, dolce, con retrogusto resinoso

Sensazioni boccali: corpo medio-alto, carbonazione medio-bassa. Calore alcolico abbastanza evidente

Impressioni generali: ottima ale a cavallo tra più stili, con buon equilibrio tra il biscottoso e tostato del malto ed il resinoso amaro del luppolo. Corpo importante, quindi non scorrevole ma da bere a piccoli sorsi da assaporare a lungo a contatto col palato




Superba IPA

Superba IPA – American IPA, 7% (scadenza 9/2019, bevuta 12/2018)

Olfatto: note fruttate di media intensità (frutta tropicale) ma evanescenti, lasciano il posto ad erbaceo, dank ed al resinoso dolciastro della canapa. Note maltate medio-basse, pane e una suggestione di caramello.

Aspetto: color rame carico. Schiuma color avorio pannosa e persistente. Lieve opalescenza

Gusto: sentori erbacei e dank di media intensità, accompagnati dal resinoso dolciastro della canapa. Lievi sentori maltati, crosta di pane, caramello e lievissimo tostato. Amaro medio-alto. Finale equilibrato, con retrogusto dank e resinoso pungente. GUsto di spinello sulla bocca

Sensazioni boccali: corpo medio, carbonazione alta, scorrevole nel complesso, ma con leggero pizzicore carbonico.

Impressioni generali: IPA in cui prevalgono dank, erbaceo e resinoso, un po’ monotona, con le note pungenti di canapa che alla lunga infastidiscono durante la bevuta e rendono difficile arrivare in fondo al bicchiere

Gorgonziner – Inaffidabile IPA

Inaffidabile – American IPA, 7% (scadenza 9/2019, bevuta 12/2018)

Olfatto: aromi medio-alti di arancio e pompelmo, che peró svaniscono in fretta lasciando note erbacee e resinose. Aromi maltati di media intensità: crosta di pane, caramello e una suggestione di pane tostato. Fruttato medio-basso, pera e frutta gialla.

Aspetto: color rame con riflessi arancio. Schiuma bianca fine e persistente. Lieve opalescenza

Gusto: sentori medio-alti agrumati (arancia, pompelmo) accompagnati da note resinose, che diventano prevalenti quando il bicchiere si scalda; note erbacee piú lievi. Sentori maltati di media intensità: crosta di pane, caramello e una leggera nota tostata. Lievi esteri fruttati, pera e frutta gialla. Amaro intenso e piuttosto graffiante. Finale amaro con retrogusto resinoso e maltato

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, carbonazione alta, scorrevole

Impressioni generali: IPA buona, con note agrumate un po’ evanescenti e prevalenza di resinoso, buona base maltata ed amaro un po’ruvido

Superba – Belgian

Superba Belgian– Belgian Ale 5%, (scadenza 12/2019, bevuta 12/2018)

Olfatto: aroma di mela verde di media intensità (acetaldeide), che copre altri sentori fruttati (esteri tipo pera e frutta gialla). Erbaceo e terroso da luppolo medio-basso. Lievi note maltate, di crosta di pane. La canapa esce solo quando si scalda il bicchiere a fine bevuta, con note di un resinoso pungente e penetrante

Aspetto: colore dorato, opalescente,  schiuma bianca grossolana e poco persistente

Gusto: note erbacee medie accompagnate dal resinoso pungente e dolciastro della canapa. Ancora acetaldeide presente,esteri medio-bassi (pera, fruta gialla). Lieve dolcezza maltata, ma sovrastata dal dolciastro della canapa. Amaro medio-basso, finale dolciastro e retrogusto pungente come uno spinello.

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso al limite del watery, carbonazione medio-bassa. Leggero piccante della cannabis.

Impressioni generali: giovane, slegata, con acetaldeide che disturba la bevuta. Amaro troppo basso per bilanciare la dolcezza (sia del malto che della canapa). Presenza interessante della cannabis con una nota pungente, quasi piccante nel retrogusto.

Cervisia – Camallo

Camallo – American IPA, 6%, 60 IBU (bottiglia, bevuta 7/2018)

Olfatto: aroma luppolato medio-alto, con note agrumate di arancio e pompelmo, accompagnate da note resinose e legnose. Note maltate di medio-bassa intensità: crosta di pane. Leggerissimi esteri, tipo buccia di mela.

Aspetto: colore dorato carico, con sedimenti in sospensione, schiuma bianca fine e con buona persistenza

Gusto: buon equilibrio iniziale di agrumato (pompelmo, arancio), resinoso e malto (crosta di pane). Sia il lato maltato che quello luppolato sono di media intensità. Il fruttato svanisce durante la bevuta, lasciando spazio al resinoso nel finale del bicchiere. Spiccano note più lievi di pane tostato, e una leggera suggestione di caramello. Amaro medio-alto. secco con retrogusto resinoso

Sensazioni boccali: Corpo basso, carbonazione media. Scorrevole

Impressioni generali: IPA piacevole e beverina, ben equilibrata. Peccato per lo svanire delle note agrumate dopo metà bicchiere, che lascia spazio al resinoso e rende la parte finale della bevuta più monotona

Orval (1 anno)

Orval – Belgian Ale 6,2%, (imbottigliata 10/2017, bevuta 12/2018)

Olfatto: note brettate di  intensità medio-alta, che vanno dal cuoio, al legno, alla vecchia cantina, accompagnate da acidulo medio, a metà tra il lattico e l’acetico. Leggere note erbacee e speziate del luppolo, e sentori fenolici, con una senzazione di polveroso. Il malto è quasi disperso tra questi aromi, con una lieve nota di miele

Aspetto: colore dorato carico con riflessi arancio, schiuma bianca pannosa e persistente, lieve opalescenza

Gusto: meno intenso rispetto al naso, ma sempre presente il carattere brettato, con note di legno, cuoio, e un amaro fenolico di media intensità. Scompaiono in bocca le note di cantina, rendendo la bevuta meno varia, mentre è più presente il malto, con sentori di crosta di pane di intensità medio-bassa. Allo scaldarsi, appaiono anche lievi esteri (frutta gialla). Leggero erbaceo, amaro medio. finale secco con sentori brettati che emergono nel retrogusto, assieme a una dolcezza maltata e ad un lieve acidulo

Sensazioni boccali: Corpo scarico, carbonazione elevata (la bottiglia stappata era sovracarbonata), con una combinazione che evita la sensazione di watery. Lieve calore alcolico.

Impressioni generali: Con un anno di vita questa Orval ha sviluppato maggiori aromi brettati rispetto agli esemplari giovani, ma la complessità dell’olfatto non si ritrova in bocca, quindi bevendola si ha quasi una sensazione di dolcezza fruttata. Bira comunque sempre piacevole, scorrevole e dissetante.

La Ribalta – Bagheera

Bagheera – Irish Stout 4,4% (spina, bevuta 12/2018)

Olfatto: aroma tostatto di intensità medio-bassa, con note di cacao, toffeè e pane bruciato. Note di luppolo non distinguibili, leggera freschezza fruttata

Aspetto: Colore nero con riflessi marroni, schiuma fine color cappuccino ben persistente

Gusto: Sentori torrefatti di media intensità, in cui si trova cioccolato fondente, toffeè, frutta secca e una nota di pane bruciato. Sensazione generale di cremosità. Amaro medio. Finale secco con retrogusto tostato.

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso. Carbonazione medio-bassa. Morbida e vellutata in bocca, assolutamente non astringente

Impressioni generali: ottima stout, vellutata ma beverina, con note torrefatte sapientemente abbinate a note più dolci (toffeè) che lasciano in bocca la sensazione di una torta al cioccolato fondente

https://www.birrificiolaribalta.com/scheda-birra/BAGHEERA

P3 Brewing – Riff

Riff – White IPA 4,5%, 40 IBU (spina, bevuta 12/2018)

Olfatto:  aromi fruttati di intensità medio-alta, pompelmo, frutta tropicale e dank; note più basse resinose ed erbacee. Note maltate medio-basse, crosta di pane. Profilo abbastanza pulito, o comunque ben coperto dal luppolo

Vista: colore giallo paglierino, limpida, schiuma bianca con persistenza medio-bassa

Gusto: prevalenza delle note dank e di frutta tropicale, più leggere le note resinose ed erbacee. Note maltate medio-basse, con prevalenza di crosta di pane, leggeri sentori freschi di frumento

Sensazioni boccali: Corpo scarico, carbonazione media. beverina.

Impressioni generali: ale fruttata e beverina, non eccessivamente alcolica, con prevalenza di note dank ed erbacee ma nel complesso equilibrata e scorrevole.

http://www.p3brewing.it/le-birre-p3/riff.html

The Wall – Firewitch

Firewitch – American IPA, 6,5%, 70 IBU (spina, bevuta 7/2018)

Olfatto: Intenso aroma luppolato, con note agrumate di arancio, pompelmo e mango, accompagnati da più lievi sentori resinosi. Note maltate di intensità media: crosta di pane, con una suggestione di caramello.

Aspetto: colore dorato carico con riflessi arancioni, leggera velatura, schiuma bianca pannosa e persistente

Gusto: sentori intensi di pompelmo, arancio e frutta tropicale, che denotano una abbondante luppolatura; note resinose più lievi. Il profilo maltato è di intensità media, con note di crosta di pane, e una leggera dolcezza caramellata, che ben si sposa con le intense note fruttate. Amaro intenso e deciso. Finale secco con retrogusto fruttato ed amaro.

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media. Dissetante e beverina

Impressioni generali: american IPA classica, con ottimo equilibrio tra le note dolci fruttate, accompagnate dalla dolcezza del malto, e l’amaro intenso del luppolo. Scorrevole e piacevolmente beverina.

http://www.thewallbeer.com/firewitch.asp

The Wall – Kamaleon rauch

Kamaleon – Rauchbier, 5,8%, 28 IBU (spina, bevuta 12/2018)

Aroma: Aromi di luppolodi media intensità, erbaceo e speziato,
lieve acidulo e note affumicate medio basse (speck). Note maltate medio-basse, miele di castagno, crosta di pane. Profilo pulito, da lager

Aspetto: colore dorato carico, limpida. Schiuma bianca con persistenza media

Gusto: Sentori rbacei e speziati di media intensità, accompagnati da lievi note affumicate (speck). Sentori maltati medio-bassi, miele, crosta di pane, con una suggestione di caramello. Amaro medio-basso. Finale maltato con retrogusto affumicato

Sensazioni boccali: Corpo medio basso, carbonazione media, scorrevole

Impressioni generali: Lager pulita, in cui prevalgono le note erbacee e speziate del luppolo, ben bilanciate da un profilo maltato variegato. L’affumicato fa da contorno, senza essere invasivo, e la birra risulta pulite e beverina.

http://www.thewallbeer.com/kamaleon-rauch.asp