Porta Bruciata – Teypana

Teypana – American IPA, 6,9%, (spina, bevuta 5/2019)LD_TEYPANA_thumb.png

Olfatto: aroma fruttato di intensità medio-alta, arancio e mango su tutto, con note meno intense di cocco e punte di balsamico. Maltato medio-basso, crista di pane, profilo abbastanza pulito

Aspetto: colore dorato, leggera velatura, schiuma bianca fine ben persistente

Gusto: in bocca prevale il luppolo, con note di mango e cocco in primo piano. Più leggere note agrumate e balsamiche. Malto in secondo piano, con note medio-basse di crosta di pane. Amaro medio, morbido e non invadente. Finale secco, con retrogusto di cocco e frutta tropicale, e sensazione dolce e fruttata

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione medio-bassa. Nessun calore alcolico percepito, nonostante i quasi 7 gradi alcolici

Impressioni generali: IPA sontuosa, in cui predomina il luppolo Sabro, con la sua presenza autorevole ma mai aggressiva: veramente piacevole, variegato, con note che spaziano dal tropicale, agli agrumi, al cocco, fino ad una punta di balsamico. La luppolatura è ben bilanciata anche sul lato dell’amaro, morbido e tuttavia utile a rendere la birra veramente beverina e fresva

Brassicola – La Bionda

La Bionda, Pale ale 4,9%, (scadenza 8/2020, bevuta 5/2019)p_20190528_072839.jpg

Olfatto: sentori erbacei e speziati di intensità medio-bassa. Note maltate lievi, crosta di pane. Leggero fruttato, buccia di mela

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca, fine con buona persistenza, abbastanza limpida

Gusto: anche in bocca prevale la luppolatura, con piacevoli note erbacee di media intensità, accompagnate da sentori speziati. Note maltate medio-basse (crosta di pane). Lieve fruttato, buccia di mela. Amaro medio-basso. Finale secco con retrogusto erbaceo che pulisce il palato

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, carbonazione media. Fresca e beverina

Impressioni generali: ale fresca e scorrevole, con un buon equilibrio in bocca, e piacevoli note erbacee di luppolo in primo piano. Birra piacevole e dissetante. Tutti ingredienti buoni, dai luppoli al malto (senza succedanei tipo riso). Considerando che è stata pagata 1,90€, il rapporto qualità/prezzo è eccellente ed è davvero un’ottima bevuta.

Sierra Nevada – Pale Ale

Pale Ale – American Pale Ale 5%, 37 IBU, (lattina, scadenza 2/2020, bevuta 5/2019)P_20190520_065743_1

Olfatto: aromi maltati di media intensità, crosta di pane, caramello, con un accenno di pane tostato. Note luppolate medie: resinoso, legnoso ed erbaceo, con una suggestione di agrumato. Profilo pulito

Aspetto: colore dorato carico con riflessi arancioni, schiuma bianca pannosa e con buona persistenza, limpida

Gusto: sentori maltati in primo piano, con note ancora di crosta di pane, caramello di media intensità. Più lievi le note luppolate, resinoso ed erbaceo, mentre scompaiono i sentori fruttati: in generale al gusto il luppolo è meno intenso di quello che il naso lascerebbe credere. Il profilo risulta abbastanza pulito, quasi simile a una lager. Amaro medio. Finale secco ed amaro, con il malto che torna nel retrogusto, con una nota di caramello

Sensazioni boccali: corpo medio, carbonazione media. Abbastanza scorrevole

Impressioni generali: la capostipite delle American Pale Ale, brassata da Sierra Nevada sin dagli anni ’80, ha perso col tempo un po’ di alcool (5,0% mentre anni fa era 5,6%), ma è sempre un perfetto esempio dello stile, con buon equilibrio tra caramello ed amaro, tra malto e sentori resinosi-legnosi del luppolo. Scorrevole e beverina, lascia il palato pulito e pronto per un altro sorso. Meno esplosiva al naso rispetto ad altre ale simili venute dopo, apprezzabile la scelta della lattina per preservarne la freschezza.

Sierra Nevada – California IPA

California IPA – Session IPA, 4,2%,  (lattina, scadenza 3/2020, bevuta 5/2019)p_20190519_132254.jpg

Olfatto: note luppolate di media intensità, con pompelmo e frutta tropicale in primo piano, più lievi gli aromi resinosi ed erbacei (dank). Note maltate lievi, crosta di pane. Profilo abbastanza pulito.

Aspetto: colore paglierino, lieve velatura, schiuma bianca grossolana ma ben persistente

Gusto: sentori di pompelmo e frutta tropicale di media intensità, accompagnate da note erbacee (dank) e resinose. Maltato medio-basso, crosta di pane. Amaro medio, finale secco con retrogusto dank e resinoso

Sensazioni boccali: Corpo basso, carbonazione medio-alta. Fresca e beverina, con una lievissima astringenza da luppolo

Impressioni generali: Session IPA fresca e scorrevole, buone note fruttate, non esagerate, amaro equilibrato, ed abbastanza ben bilanciata dal malto

Beer of the Dead – Blonde Ale

Blond Ale, Pale ale 5%, (scadenza 6/2019, bevuta 5/2019)p_20190516_195400.jpg

Olfatto: aromi maltati di intensità medio-bassa, crosta di pane e caramello. Note medio-basse legnose, di pari intensità rispetto al malto. Profilo abbastanza pulito

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca, fine con bassa persistenza, limpida

Gusto: buon bilanciamento tra malto e luppolo, con sentori di crosta di pane e caramello di media intensità, sostenuti da note legnose e resinose del luppolo, di media intensità. Amaro medio. Finale maltato, con retrogusto legnoso

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, carbonazione media. Scorrevole e rinfrescante

Impressioni generali: ale pulita, con piacevoli note maltate, anche con caratteristiche dolci del caramello, bilanciate dal luppolo mediamente amaro e con caratteristica legnosa-resinosa.

Birrificio Antoniano IPA

IPA – India Pale Ale, 6,7%,  44 IBU, (scadenza 2/2020, bevuta 5/2019)p_20190511_223100.jpg

Olfatto: aromi resinosi di media intensità, accompagnati da note più lievi terrose. Aromi maltati (crosta di pane, caramello) di intensità medio-bassa. Profilo pulito, con lieve suggestione di fruttato (buccia di mela)

Aspetto: colore dorato, limpida, schiuma  bianca fine poco persistente

Gusto: sentori luppolati di intensità media, resinose e terrose, bilanciate da note maltate anch’esse di media intensità: crosta di pane, caramello. Amaro medio. Finale equilibrato, con retrogusto maltato, dove prevale il caramello, bilanciato dalla nota resinosa.

Sensazioni boccali: Corpo medio, carbonazione medio-bassaa, mediamente scorrevole.

Impressioni generali: tradizionale India Pale Ale, senza esagerazioni americane, ma ben equilibrata tra malto e luppolo, tra caramello e amaro resinoso

Bad Brewer – Amber Ale

Amber Ale, English brown ale 4,9%,  31 IBU, (scadenza 7/2019, bevuta 5/2019)P_20190508_070946_1

Olfatto: aromi maltati di intensità medio-bassa, miele di castagno, caramello, toffee, con un accenno di pane tostato. Note medio-basse terrose, con il luppolo che bilancia il malto. Lievi sentori fruttati, buccia di mela

Aspetto: color rame con riflessi arancioni, schiuma color avorio, fine con buona persistenza, limpida

Gusto: anche in bocca troviamo un buon equilibrio tra malto e luppolo, con sentori medi di miele di castagno, caramello e toffee, sorrette da note terrose (e più lievi floreali) del luppolo, di pari intensità. Amaro medio, anch’esso utile a bilanciare la dolcezza del malto. Finale equilibrato, con retrogusto maltato e terroso

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, carbonazione media. Scorrevole e ben attenuata

Impressioni generali:buona ale ambrata, molto ben bilanciata con luppolo e malto a sostenersi vicendevolmente senza che l’uno sovrasti l’altro. Dry hopping dichiarato sull’etichetta, ma non evidente nella birra.

CR/AK – Mundaka

Mundaka – Session IPA, 4,6%, 35 IBU (spina, infustata 15/4, bevuta 5/2019)p_20190504_193120.jpg

Olfatto: aroma luppolato medio-alto, con note di frutta tropicale, arancio limone e più lievi sentori  dank. Note maltate di  intensità medio-bassa: crosta di pane. Profilo abbastanza pulito.

Aspetto: colore dorato, opalescente, schiuma bianca mediamente persistente

Gusto: sentori di mango, frutta tropicale, arancio, limone; più lievi le note erbacee (dank). Maltato medio-basso, crosta di pane. Amaro medio-alto, finale secco con retrogusto di vista di pane e lieve agrumato

Sensazioni boccali: Corpo scarico, carbonazione media. Scorrevole e beverina, con una leggera ma ben percettibile astringenza da luppolo

Impressioni generali: Session IPA scorrevole e beverina, un po’sbilanciata sull’amaro, profumi più intenso di quello che poi si ritrova in bocca, un filo di astringenza da luppolo

The Wall – German Kiss

German Kiss, Bock 6,2%, 27 IBU (spina, bevuta 5/2019)german-kiss

Olfatto: aromi maltati di intensità medio-bassa, crosta di pane, miele di castagno e caramello. Note di luppolo legnose di intensità medio-bassa, accompagnate da più lievi note erbacee e da un’evanescente nota agrumata che svanisce rapidamente. Profilo molto pulito

Aspetto: color rame, limpida, schiuma color avorio fine e con buona persistenza

Gusto: note maltate di media intensità, ritroviamo ancora crosta di pane, miele di castagno e leggeri sentori di caramello. Luppolo presente soprattutto nella parte legnosa, con media intensità, più leggero erbaceo e nessuna traccia dell’agrumato sentito al naso. Amaro medio, finale secco con retrogusto legnoso e leggermente caramellato

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione medio-bassa. Scorrevole

Impressioni generali: lager pulita e ben attenuata, con leggera dolcezza caramellata. Ben bilanciato l’amaro, il risultato è una birra scorrevole, anche se le caratteristiche principali fanno pensare più a una california common (crosta di pane, luppoli legnosi) che ad una bock tedesca

Bad Brewer – California Common

California Common, 4,5%,  25 IBU, (scadenza 5/2019, bevuta 4/2019)p_20190430_201605.jpg

Olfatto: aromi maltati di intensità medio-bassa, crosta di pane, miele di castagno e caramello. note luppolate di intensità medio-bassa, legnoso e resinoso. Lievissimo fruttato (pera, buccia di mela) che svanisce quasi subito nel bicchiere

Aspetto: colore dorato carico, lievissima velatura, schiuma bianca fine e con media persistenza

Gusto: sentori del luppolo e del malto ben bilanciati, entrambi di media intensità: crosta di pane, caramello e miele di castagno contrapposti a legnoso e resinoso. Profilo pulito, scompaiono in bocca le tracce fruttate. Amaro medio-basso, finale equilibrato con retrogusto legnoso e caramellato

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media, ben attenuata e molto scorrevole.

Impressioni generali: ottima California Common, scorrevole, ben attenuata ma con decise note di malto, con un perfetto equilibrio tra malto e luppolatura, ed un profilo ben pulito, con solo una suggestione iniziale di fruttato