Birra Plurale – IPA

IPA – American IPA, 7%, (spina, bevuta 8/2019)plurale.jpg

Olfatto: aromi luppolati medio-alti, soprattutto arancio e pompelmo, più lievi i sentori resinosi. Note maltate di intensità medio-bassa: caramello e crosta di pane. Profilo pulito

Aspetto: color rame, piuttosto limpida, schiuma color avorio fine e con buona persistenza

Gusto: sentori agrumati (arancio e pompelmo) di intensità medio-alta, accompagnati da sentori resinosi più lievi ma ben distinti. Malto meno evidente, ma ben presente con note di caramello, biscotto e crosta di pane di media intensità. Amaro medio- alto, a bilanciare il caramello ed il fruttato. Finale equilibrato e rotondo, con retrogusto agrumato ma che alla lunga lascia intravedere note maltate e resinose.

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media. Scorrevole.

Impressioni generali: ottima IPA ambrata molto ben bilanciata: da un lato il fruttato del luppolo ed il caramello donano dolcezza, dall’altro l’amaro deciso assieme al resinoso ed al corpo scorrevole bilanciano la bevuta. Fresca e scorrevole.

St. Peter’s Organic Best Bitter

Organic Best Bitter- Bitter 4,5% (spina, bevuta 8/2019)images.jpeg

Olfatto: aromi maltati di media intensità, crosta di pane e caramello. Sentori floreali ed erbacei di luppolo, di intensità medio-bassa, con note resinose. Lieve fruttato, tipo buccia di mela

Aspetto: color rame, limpida, schiuma color avorio con bassa persistenza

Gusto: al palato prevale il lato maltato, con note medio-alte di caramello, crosta di pane ed una suggestione di liquirizia Luppolatura medio-bassa, con note floreali e resinose ed amaro medio-basso. Leggero fruttato, tipo mela e frutta a polpa gialla. Finale secco con retrogusto al caramello

Sensazioni boccali: Corpo medio basso, carbonazione bassa. Scorrevole.

Impressioni generali: classica Bitter, con bilanciamento a favore del malto, ed in particolare delle note caramellate. Fa da contrappeso una moderata luppolatura, con note non invasive floreali e resinose. Fresca e scorrevole.

Red Church – Apricot Pale Ale

Apricot Pale Ale – Pale Ale 5%, (spina, bevuta 8/2019)img_20190813_221035-e1565844020959.jpg

Olfatto: aromi di albicocca di intensità medio-alta. Leggero agrumato. Note maltate lievi: crosta di pane. Profilo pulito

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca pannosa e con persistenza medio-bassa, limpida

Gusto: in bocca prevale l’albicocca, con sentori piuttosto intensi, accompagnata da acidità lattica di media intensità. Note maltate lievi, pane. Amaro basso. Finale secco, con retrogusto acidulo e di albicocca

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, carbonazione media. Molto scorrevole

Impressioni generali: ottima ale alla frutta, in cui prevale la freschezza delle albicocche accompagnata da un acidulo non eccessivo, ma che facilita la bevuta. Amaro e luppoli poco in evidenza, sovrastati dalla frutta e dalla acidità lattica

 

Tiluqin Quetsche

Quetsche, lambic 5,5%, (spina, bevuta 8/2019)img_20190805_203459.jpg

Olfattointensa nota lattica, che lascia percepire l’acidità che ci aspetta in bocca, e che é accompagnata da note di cuoio, legno, cantina, funky. Note maltate lievi di miele. Leggeri sentori fruttati completano il bouquet, dati forse da esteri del lievito o forse dalle prugne usate in fermentazione

Vista: color rame, schiuma bianca, con persistenza media. Abbastanza limpida

Gusto: in bocca prevale una intensa acidità di tipo lattico, accompagnata da note di cuoio e funky dei brett, e da sentori di cantina e legno, assieme a note fruttate, prugna e bacche scure. Il lato maltato è leggero, con note di miele e crosta di pane. Amaro non percepito. Finale secco ed acido, con retrogusto di cuoio e legno

Sensazioni boccali: corpo scarico, carbonazione medio-alta. L’acidità intensa lascia una leggera astringenza in bocca. Scorrevole e beverina

Impressioni generali: lambic estremamente beverino grazie all’intensa acidità lattica, ben bilanciata dai sentori spontanei e da quelli donati dal legno. L’apporto delle prugne è difficile da identificare, ma presente con una nota di fruttato che bilancia il lattico contribuendo alla scorrevolezza.

Birra bionda Italiana (Eurospin)

Birra Bionda Italiana – Helles, 4,9% (bevuta 8/2019)IMG_20190810_142145.jpg

Aroma: note luppolate di media intensità, erbaceo e legnoso. Leggero aroma di crosta di pane. Profilo pulito, da lager

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca con persistenza media, limpida.

Gusto: sentori erbacei e legnosi di media intensità, leggere note maltati, di crosta di pane. Amaro medio, deciso. Finale secco, retrogusto legnoso.

Sensazioni boccali: corpo scarico, scorrevole, carbonazione medio-alta.

Impressioni generali: helles piacevolmente equilibrata con prevalenza di note erbacee. Malto ed amaro sono ben bilanciati. Ottimo rapporto qualità/prezzo

Bibibir – Zero Tabú

Zero Tabù – Black IPA 6,1% (spina, bevuta 8/2019)img_20190805_214222.jpg

Olfatto:  aroma medio-alto agrumato, pompelmo ed arancio, con note resinose più lievi. Note maltate medie: caramello, liquirizia e pane tostato. Profilo pulito

Vista: color marine scuro, velata, schiuma color cappuccino fine e ben persistente.

Gusto: attacco luppolato, con note mesio-alte di arancio, pompelmo ed un leggero resinoso. Note tostate di media intensità: caramello, liquirizia assieme a note di pane tostato. Amaro medio-alto, deciso. Finale secco, amaro, con retrogusto in cui si combinano agrumato e tostato

Sensazioni boccali: Corpo medio basso, carbonazione bassa. Fresca e scorrevole

Impressioni generali: ale scura ben bilanciata, con attacco agrumato perfettamente bilanciato dalle note tostate del malto. L’amaro deciso ed il corpo scorrevole contribuiscono a rendere questa dark ale fresca e beverina

Birrificio Milano – Madame Mig

Madame Mig – American Wheat, 6,8%, (scadenza 6/2020, bevuta 7/2019)IMG_20190729_123443

Olfatto: intensi aromi luppolati, soprattutto ananas e frutti tropicali, pompelmo. Note maltate di media intensità: crosta di pane e aroma fresco di frumento. Profilo pulito

Aspetto: colore dorato, limpida, schiuma bianca pannosa con buona persistenza

Gusto: luppolo in primo piano, con note intense di ananas e frutta tropicale. Di medio-bassa intensità i sentori maltati, dove spicca la frosta di pane, accompagnata dalle note fresche e dolci-acidule del frumento. Amaro medio-alto, deciso. Finale secco, con retrogusto dolce, tra il fruttato del luppolo ed i sentori del frumento

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media. Scorrevole e rinfrescante, solo un lievissimo calore alcolico lascia trasparire la gradazione importante

Impressioni generali: ottima American Wheat, beverina e rinfrescante nonostante i 6,8 gradi. Ottimo l’aroma fruttato-tropicale del luppolo e ben accompagnato dal frumento. La dolcezza è controbilanciata dall’amaro deciso ma non aggressivo. Incredibile limpidezza per una birra al frumento

http://www.birrificiomilano.com/it/birre/

Extraomnes – Zest

Zest – Belgian Ale 5,3%, (scadenza 9/2019, bevuta 7/2019)img_20190731_160158.jpg

Olfatto: aromi agrumati medio bassi, arancio, fiori d’arancio; sentori fenolici speziati medio bassi. Più lievi le note di frutta gialla. Maltato lieve, crosta di pane.

Aspetto: colore dorato, opalescente,  schiuma bianca fine e pannosa, molto persistente, con merletti di bruxelles sulle pareti

Gusto: attacco agrumato in bocca (arancio, fiori d’arancio, pompelmo), con note più lievi fenoliche e speziate, e sentori di frutta gialla di pari intensità. Note maltate lievi (crosta di pane) e leggero sentore di straccio bagnato. Amaro medio-alto, deciso, un po’ spigoloso. Finale secco ed amaro, con retrogusto fenolico ed in misura minore fruttato

Sensazioni boccali: Corpo basso, carbonazione alta. Astringenza da luppolo, che mescolata all’amaro fenolico rende difficoltosa la bevuta

Impressioni generali: corpo leggero e ben carbonata, con bella schiuma. Ma il connubio tra luppolatura e note del lievito non è molto riuscito: disarmonico, con eccessivo fenolico ed astringenza da luppolo, condita da una puzzetta di straccio bagnato

http://www.extraomnes.com/it/beer/zest/

Bevog Zo

Zo – Session IPA, 4,3%, 30 IBU (lattina, scadenza 8/2019, bevuta 7/2019)IMG_20190727_123233

Olfatto: aroma luppolato medio-alto, con note di frutta tropicale, pompelmo ed arancio, accompagnate da  un lievissimo dank. Note maltate di  intensità medio-bassa: crosta di pane. Profilo pulito

Aspetto: colore dorato chiaro, leggera velatura, schiuma bianca grossolana con persistenza medio-alta

Gusto: sentori intensi di pompelmo, arancio, frutta tropicale, con un lieve resinoso-terroso (purtroppo i mesi in lattina hanno fatto spegnere un po’ il luppolo, donando leggeri sentori di frutta matura). Sentori maltati di intensità medio-bassa, crosta di pane. Amaro medio-alto, graffiante. Lieve astringenza da luppolo, tendente un po’ al calzino ciucciato. Finale secco ed amaro, con retrogusto tropicale

Sensazioni boccali: Corpo basso, carbonazione media. Scorrevole, con leggera astringenza da luppolo

Impressioni generali: Session ale fresca e scorrevole, con buon fruttato, anche se risente dell’età, ed abbastanza ben equilibrata. Amaro un po’ troppo grezzo e graffiante, e la solita leggera astringenza da luppolo tipica delle session IPA

Barba D’Oro – Gose al Mango

Gose 4,1%, 11 IBU (spina, bevuta 7/2019) barba-doro-logo.jpg

Olfatto: lievi note fruttate non molto caratterizzate (mango, ma potrebbe essere anche frutta gialla). Leggero lattico. Lievi note di crosta di pane. Profilo pulito

Aspetto: colore paglierino, velata, schiuma bianca a grana fine, con media persistenza

Gusto: ben equilibrata in bocca, con note lattiche di intensità medio-bassa, accompagnate dalla frutta: lievi note di mango. Amaro non percepito. Suggestione di salinità. Finale secco e acidulo, con retrogusto lattico e leggermente fruttato

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione media, veramente beverina.

Impressioni generali: birra ben equilibrata, con lieve acidità bilanciata da leggero fruttato. Non si percepisce salata, ma è più una suggestione che ne aumenta la scorrevolezza. Nel complesso, nessuna nota prevale sulle altre, ma l’insieme è estremamente scorrevole e rinfrescante.

https://www.facebook.com/birrificiobarbadoro/