Birra del Bosco – Foxtail

Foxtail – Irish Red Ale, 5,8% 35 IBU (spina, bevuta 10/2019)foxtail.jpg

Olfatto: sentori luppolati di intensità medio-bassa, terroso e speziato. Lievi aromi maltati: crosta di pane, biscotto e lievi note di caramello. Profilo abbastanza pulito, con un vago sentore di buccia di mela

Aspetto: color rame carico, limpida, con schiuma color avorio di media persistenza

Gusto: note medio-basse terrose, legnose e speziate di luppolo. Più lievi i sentori maltati, pane tostato, biscottato, con una suggestione di caramello. Amaro medio, morbido. Finale piuttosto secco, con retrogusto terroso e speziato che risalta quando si scalda il bicchiere

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione medio-bassaa, secca e scorrevole

Impressioni generali: Ale ben equilibrata, con attacco terroso di luppoli britannici, seguito da note maltate abbastanza variegate, su un corpo scorrevole

Babylon Shinobi

Shinobi – Irish Stout 4,8%,  (spina, bevuta 10/2019)shinobi

Olfatto: aroma torrefatto di intensità medio-bassa, con note di caffè e cacao amaro, accompagnate da sentori di pane tostato. Lievi note terrose.

Aspetto: Colore marrone scuro, schiuma color cappucino, con buona persistenza.

Gusto: Sentori torrefatti di media intensità, cacao e caffè, accompagnato da leggere note tostate e di caramello. Lieve nota del luppolo terrosa ed erbacea. Amaro medio-alto (forse percepito più intenso per via dei malti torrefatti), finale secco ed amaro con retrogusto di pane bruciato, e lievemente terroso

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso. Carbonazione media, vellutata e scorrevole

Impressioni generali: stout fresca e beverina, con note torrefatte ben presenti ma senza invadere la bocca. Vellutata in bocca ma secca e dall’amaro deciso, forse un po’ ruvida al palato, ma è un carattere che ben si addice ad una stout

Lagunitas – 12 of Never

12 of Never – American Pale Ale 5,5%, (scadenza 4/2020, stappata 10/2019)img_20191026_162648.jpg

Olfatto:  aroma luppolato medio, con note di arancio, pompelmo, e mandarino troppo maturo. Aromi maltati di intensità medio-bassa, crosta di pane e pane di segale. Profilo pulito.

Aspetto: colore dorato, limpida, schiuma bianca abbastanza persistente

Gusto: Gusto caratterizzato da un fruttato medio: pompelmo, arancia, accompagnate da più lievi note resinose. Spicca anche in bocca il mandarino maturo, forse indice di un pelo di ossidazione. Note maltate medio-basse: crosta di pane. Amaro medio-alto, finale secco ed amaro con retrogusto agrumato.

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione media. Scorrevole, ma con leggera astringenza da luppolo.

Impressioni generali: ale potabile, con buon equilibrio tra note agrumate del luppolo, e sentori maltati. Scorrevole, ma una lieve astringenza e la nota di mandarino troppo maturo rendono un po’ stancante la bevuta

Orso Verde Uncle Dog

Uncle Dog – American Wheat 4% 20 IBU (spina, bevuta 10/2019)uncledog.jpeg

Olfatto: aromi luppolati di intensità medio-alta: mango e tropicale; più lievi note erbacee, dank. Sentori di malto di intensità medio-bassa, miele e frumento. Profilo pulito

Aspetto: colore paglierino, lieve velatura, schiuma bianca pannosa e persistente

Gusto: note del luppolo in primo piano, con sentori di mango di intensità medio-alta, accompagnati da una più lieve nota erbacea (dank). Leggera nota maltata, miele e dolce-acidulo del frumento. Profilo pulito. Amaro medio e deciso. Finale secco, con retrogusto amaro e dank

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione medio-bassa. Fresca e scorrevole

Impressioni generali: ale fruttata, con spiccate note tropicali accompagnate da note dank moderate, non invasive. Profilo maltato piacevole, con note di miele e la freschezza dolce-acidula del frumento. Equilibrata, fresca e beverina.

Chimay Blu

Chimay Blu – Belgian Dark Strong Ale 7,0% (scadenza 4/2024, bevuta 10/2019)IMG_20191016_120621.jpg

Olfatto: aromi di media intensità di pera matura e banana, con lievi note fenoliche (chiodi di garofano). Sentori maltati di intensità medio-bassa:  miele di castagno, biscotto, caramello, toffee. Leggero floreale al naso

Aspetto: colore marrone scuro, lieve opalescenza. Schiuma fine color avorio con buona persistenza

Gusto: equilibrio di lievito e malto al palato, con sentori medio-alti di caramello, toffee e biscotto. Dal lato lievito troviam pera matura, banana e chiodi di garofano. Note terrose da luppolo, di intensità medio-bassa. Amaro medio. Finale rotondo, con retrogusto maltato e terroso

Sensazioni boccali: corpo medio, carbonazione medio-bassa, abbastanza scorrevole. Calore alcolico evidente, accompagnato da sentori fenolici.

Impressioni generali: ale trappista tradizionale, con note dolci (fruttato e maltato) in primo piano, ben bilanciata grazie a sentori fenolici più speziati ed all’amaro del luppolo. Calore alcolico leggermente eccessivo, e note un po’ troppo pungenti fenoliche nel retrogusto

Orso Verde DNA

DNA – Bitter 4% 31 IBU (spina, bevuta 10/2019)Orso-Verde-Dna-medaglione.jpg

Olfatto: aromi agrumati e tropicali di media intensità dati dal luppolo: arancio, mango; più lievi note erbacee, dank. Sentori di malto di intensità medio-bassa, crosta di pane, biscottato. Profilo pulito

Aspetto: colore dorato, abbastanza limpida, schiuma bianca fine e persistente

Gusto: note del luppolo in primo piano, con sentori di mango ed arancio di intensità media: in bocca è più evidente la nota erbacea (dank) con risvolti leggermente terrosi, che rendono la bevuta più variegata. Liev nota maltata, profilo pulito. Amaro medio, ma ben evidenziato dal corpo basso della birra, e deciso. Finale secco, con retrogusto amaro e dank

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione medio-bassa. Molto scorrevole

Impressioni generali: bitter molto ben bilanciata, con il luppolo che risalta, grazie anche al corpo molto scarico ed alla gradazione bassa: nonostante ciò, la luppolatura è abbastanza variegata, con note che vanno dall’agrumato al tropicale, al dank, l’amaro è deciso e ben marcato, ma ben dosato, senza dare astringenza ma una secchezza che pulisce la bocca e invoglia ad un altro sorso

Lepontina Chiara

Chiara, Cream Ale, 4,5% (spina, bevuta 10/2019)lepoCream

Olfatto: aromi erbacei di intensità medio-bassa, da luppolo. Lievi note maltate, crosta di pane. Leggeri esteri fruttati (pera) e note fenoilche dalla fermentazione. Su tutto, una poco piacevole nota di polenta (mais bollito)

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca con buona persistenza, abbastanza limpida.

Gusto: anche in bocca è evidente la nota di mais bollito, che sovrasta gli altri sentori maltati (crosta di pane). La luppolatura ha delle note erbacee e terrosa, di intensità medio-bassa. Anche al gusto si ritrovano sentori fenolici pepati assieme ad un leggero fruttato del lievito. Amaro medio-basso. Finale secco, con retrogusto erbaceo

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione medio-bassa, abbastanza scorrevole.

Impressioni generali: ale scorrevole ed abbastanza equilibrata. Peccato per la nota di mais bollito, che assieme ad alcune note troppo pungenti della fermentazione, abbassano la qualità della bevuta

Lepontina Rossa

Rossa, Bock, 6,6% (spina, bevuta 10/2019)lepoBock

Olfatto: aromi maltati di intensità medio-bassa, miele di castagno e caramello. Lievi aromi luppolati medio-bassi, terrosi. Sentori fruttati di bacche rosse, con un profilo non proprio pulito

Aspetto: colore rame, schiuma color avorio con buona persistenza, limpida.

Gusto: sentori maltati di intensità medio-bassa: miele di castagno, caramello. Lievi note terrose. Leggeri esteri fruttati, bacche rosse, e leggerissimo fenolico pungente. Amaro medio-basso, finale rotondo con retrogusto dolce e di frutti rossi, ben attenuata ma con la puzzetta fenolica che ritorna.

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, carbonazione medio-bassa, abbastanza scorrevole.

Impressioni generali: lager con buon profilo maltato, note caramellate che sconfinano piacevolmente nella frutta rossa, ma con profilo fermentativo non pulitissimo ed un po’ fastidioso

Podere La Berta – Vècc barrel aged

Vècc barrel aged – Farmhouse 7,2%, 25 IBU (bottiglia, bevuta 9/2019)podere-la-berta-birra_vecc-barrel-aged.png

Olfatto:  note rustiche in primo piano, cuoio, cantina, legno; accompagnate da leggera nota lattica. Sentori fruttati (mela, frutta gialla) di intensità medio-bassa. Lieve maltato, miele. Leggera nota erbacea

Vista: colore dorato, velata,  schiuma bianca con buona persistenza.

Gusto: anche in bocca risaltano le note rustiche di cuoio, vecchia cantina, legno, brettato, accompagnate da una piacevole acidità lattica. Fruttato in secondo piano, albicocche, mela. Sentori di malto (miele) medio-bassi. Lieve erbaceo. Amaro medio-basso. Finale secco, acidulo, con retrogusto rustico

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione media. Incredibilmente beverina

Impressioni generali: ottima farmhouse ale, con note wild in primo piano, armoniche, equilibrate, che ricordano i lambic del Belgio. Scorrevole e con una acidità che favorisce la bevuta

Manerba – Pablito

Pablito – Oatmeal stout 5,6%, 24 IBU (spina, bevuta 9/2019)Tondi spina 2018

Olfatto: aroma torrefatto di intensità medio-bassa, con note di cioccolato fondente, caffè e pane tostato. Lievissima nota legnosa. Profilo pulito

Aspetto: color nero con riflessi marroni, schiuma color cappuccino con persistenza media.

Gusto: sentori torrefatti di media intensità, dal pane tostato al cioccolato fondente, al caffè, alla crosta di pane bruciato. Lievi note legnose-nocciolose. Amaro medio, ma morbido. Finale secco e scorrevole, con retrogusto di caffè e muffin al cioccolato

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, carbonazione bassa, scorrevole e molto vellutata.

Impressioni generali: stout morbida e vellutata: l’avena é presente soprattutto nella struttura della birra, e dona una morbidezza setosa che si contrappone ed ammorbidisce i sentori torrefatti di caffé e cioccolato fondente