The Wall – John Hops

John Hops – Imperial Hoppy lager, 8,8%, 55 IBU (spina, bevuta 2/2020)the-wall-john-hops-2

Aroma: sentori medio-alti di luppolo, mango, passion fruit, pompelmo, con sfumature di frutta matura. Aromi maltati medio-bassi, crosta di pane. Profilo pulito

Aspetto: colore dorato carico, lieve velatura, schiuma bianca pannosa con persistenza buona

Gusto: sentori del luppolo di intensità medio-alta: mango, frutta tropicale, pompelmo, frutta matura. Malto di intensità medio-bassa: crosta di pane. Amaro intenso, ma morbido, non invadente. Profilo pulito. Finale equilibrato, con retrogusto fruttato

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, carbonazione media, scorrevole

Impressioni generali: lager dall’importante tasso alcolico, ciononostante scorrevole e fresca, con buone note fruttate a bilanciare l’alcolicità. Solo sul finale della pinta si avverte un leggero calore alcolico

http://www.thewallbeer.com/

Pubblicità

Canediguerra – Ilkley – Ave Maria

Ave Maria – Berliner weisse, 3,5%, (spina, bevuta 2/2020)Ave-Maria_Keg_BS

Olfatto: intenso attacco fruttato (frutto della passione) e floreale, con note più lievi di crosta di pane. Leggerissimo sentore lattico

Aspetto: Colore paglierino, schiuma bianca grossolana (spillatura a pompa), lieve velatura

Gusto: nota acida in primo piano, di tipo lattico, citrico, e di media intensità. Sentori floreali ed agrumati di intensità medio-bassa. Altra nota che spicca è il cuoio (per essere buoni, è più un sentore gastro-intestinale), Lieve floreale. Finale secco ed acidulo, con retrogusto lattico

Sensazioni boccali: Corpo scarico, carbonazione media, molto scorrevole.

Impressioni generali: buona berliner weisse, con equilibrio che spazia tra sentori lattici e citrici, al fruttato (del luppolo?), al floreale, e la cui acidità è forse stemperata da una leggera dose di lattosio (secondo il publican). Peccato per quel sentore enterico, forse segno di un sour mash che ha lasciato tracce, o forse una nota brettata

Saison de Catone

Saison de Catone – Saison 7% (spina, bevuta 2/2020)

Olfatto: note fenoliche medio-alte, piacevoli di chiodi di garofano, con sfumature pepate; più lievi sentori di esteri fruttati, banana e pera, con un lieve aroma di Big-Babol. Lievi anche le note erbacee del luppolo, ed i sentori mielati del malto

Aspetto: colore dorato, lieve opalescenza, schiuma compatta bianca

Gusto: attacco fenolico, ai chiodi di garofano di intensità medio-alta, che lascia spazio a note di media intensità fruttate: banana, pera e bubblegum. Lievi note maltate (miele) e floreali del luppolo. Amaro medio-alto, la cui percezione sembra influenzata dall’amaro fenolico di cui è ricca questa birra. Finale secco, con il fenolico ancora dominante nel retrogusto

Sensazioni boccali: corpo molto basso, carbonazione media. Ben attenuata senza essere watery

Impressioni generali: Saison dallo spiccato carattere fenolico, stemperato dalla dolcezza degli esteri fruttati che ammorbidiscono la birra con sentori di pera, banana e bubblegum. Il tutto su una struttura esile e scorrevole che invita la bevuta

Otus Red Volution

Red Volution – Bock 6,7% 35 IBU (spina, bevuta 2/2020)REDVOLUTION_BG-2000-900-ffffff

Olfatto: attacco al naso caratterizzato da un sentore di pasta di pane cruda, poi aromi maltati di intensità media: crosta di pane, miele di castagno, caramello. Di pari intensità le note luppolate, legnose e resinose in prevalenza. Profilo pulito.

Aspetto: color rame carico, molto limpida, schiuma avorio con buona persistenza

Gusto: anche in bocca c’è un equilibrio tra note maltate e luppolate: da un lato sentori di miele di castagno, crosta di pane, caramello e frutta rossa, dall’altro sentori legnosi e resinosi di media intensità, accompagnati da un amaro medio-alto, pungente, un po’ troppo intenso per lo stile. Finale rotondo, con retrogusto caratterizzato da note legnose che prevalgono su quelle del malto, ed un accenno di tostato

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, carbonazione media. Ben attenuata e scorrevole, con un percepibile calore alcolico

Impressioni generali: Bock pulita, con buona presenza maltata, caratterizzata da un amaro importante, che equilibra la dolcezza e la rende più scorrevole. Purtroppo questo uso del luppolo si risolve in un amaro pungente poco aderente allo stile

Lambrate Punk 77

Punk 77 – American IPA, 7,7%, (spina, bevuta 2/2020)punk77

Olfatto: intense note luppolate di frutta tropicale e pompelmo accompagnate da aromi resinosi di intensità medio-alta. Sentori maltati medio-bassi, crosta di pane. Profilo pulito

Aspetto: colore dorato, opalescente, schiuma bianca pannosa ed abbastanza persistente

Gusto: in bocca prevalgono le note luppolate, di pompelmo e frutta tropicale, accompagnate da sentori resinosi di pari intensità. Note maltate lievi, crosta di pane. Amaro medio-alto. Finale secco, amaro, con retrogusto resinoso con sfumature agrumate

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media, scorrevole. Nessun calore alcolico percepito

Impressioni generali: Double IPA ben bilanciata, con note prevalenti resinose che ben incarnano il nome Punk, e che si contrappongono all’agrumato-fruttato. Incredibilmente scorrevole, senza note alcoliche nonostante la gradazione importante

Lambrate Hazy IPA

Hazy IPA – American IPA, 6,5%, (spina, bevuta 2/2020)hazyipa

Olfatto: note intense di frutta tropicale, arancia, mandarino donate dal luppolo, con lievi aromi resinosi. Sentori maltati medio-bassi, crosta di pane, con una nota fresca che ricorda il frumento. Profilo pulito

Aspetto: colore dorato, opalescente, schiuma bianca pannosa e persistente

Gusto: intensi sentori di frutta tropicale e mango, accompagnati da agrumato (mandarino, arancio) con lievi sfumature resinose. Note maltate lievi, crosta di pane. Amaro medio-alto. Finale secco, deciso, con retrogusto ancora dominato dalla frutta tropicale, assieme a note resinose

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media, fresca e scorrevole. Nessun calore alcolico percepito

Impressioni generali: IPA caratterizzata da un’esplosione fruttata, sia al naso che in bocca, con note tropicali ed agrumate, ben sostenute da sentori resinosi e dall’amaro. Scorrevole e fresca, da far scivolare velocemente in gola: verso il fondo della pinta se si indugia troppo, si avverte una lieve ossidazione, che dà note di frutta matura, spegnendo l’agrumato e lasciando prevalere il resinoso.