Opperbacco – Baltic porter

Baltic porter 7,1%, (scadenza 10/2020, bevuta 4/2020)IMG_20200428_224449

Olfatto: note medie torrefatte, caffè e cacao amaro, accompagnate da biscotto, caramello e pane bruciato. Leggera nota resinosa. Profilo pulito, anche grazie alla bassa fermentazione

Aspetto: Colore nero, con riflessi rossicci, schiuma color cappuccino sottile e con bassa persistenza

Gusto: prevalenza in bocca di note torrefatte: sentori di cacao, caffè e pane bruciato, di media intensità; accompagnati da note più lievi di caramello e biscotti. Lieve sentore affumicato, e leggera nota acidula. Leggera nota resinosa. Amaro medio. Finale equilibrato, con retrogusto affumicato e di caffè

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media. Vellutata

Impressioni generali: Baltic porter pulita, con buone note torrefatte di cacao e caffè, accompagnate da note più dolci di caramello. L’avena è presente con una lieve sfumatura acidula e soprattutto con la nota vellutata sul palato, che dona alla birra una sensazione cremosa

Klosterbrauerei Weißenohe – Bonator

Bonator, Doppelbock 8%, (scadenza 8/2020, bevuta 4/2020)IMG_20200424_225325

Olfatto: note medio-alte di miele di castagno, caramello, con punte di liquirizia. Note terrose medio-basse, che svaniscono dopo pochi minuti. Profilo di fermentazione pulito.

Vista: Color rame scuro, schiuma color avorio, con media persistenza, limpida.

Gusto: sentori maltati medio-alti, miele di castagno, caramello, liquirizia, accompagnati da leggeri sentori di frutta a bacca rossa. Lieve nota terrosa, profilo pulito. Amaro medio-basso, leggero etilico. Finale dolce, con retrogusto che richiama il miele di castagno.

Sensazioni boccali: Corpo medio, carbonazione media, calore alcolico medio-basso, non invadente. Vellutata.

Impressioni generali: Buona Doppelbock, dal profilo pulito, con note maltate variegate in risalto: dal miele di castagno, al caramello, fino a lievi sentori di liquirizia. Amaro a bilanciare l’importante dolcezza del malto, e morbida in bocca

Collerosso Ripida

Ripida – Triple 9,4%,  (scadenza 5/2021, bevuta 4/2020)IMG_20200423_233318

Olfatto: aromi maltati di intensità medio-bassa: miele, biscottato, toffeè. Note fenoliche lievi (chiodi di garofano) accompagnate da aromi fruttati di pera e frutta gialla. Leggero floreale. Lievissima nota etilica

Aspetto: colore dorato carico, velata (rifermentata), schiuma bianca pannosa, con buona persistenza

Gusto: note maltate di intensità medioa, miele, crosta di pane, biscotto e toffeè. Sentori fruttati e fenolici medio-bassi: pera, frutta gialla, chiodi di garofano. Leggera nota floreale del luppolo. Amaro medio, ben bilanciato. Una nota etilica, non invadente e comprensibile data la gradazione, appare quando il bicchiere si scalda. Finale secco con lieve retrogusto dolce e fenolico

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione medio-alta. Molto scorrevole

Impressioni generali: birra pulita, che lascia il malto in primo piano, con un contorno di note del lievito appena accennate. Il corpo esile, ma ben abbinato alla carbonazione sostenuta, lascia una sensazione vellutata in bocca ed incredibilmente scorrevole. Fresca e dolce, ci si rende conto della gradazione solo sul finale del bicchiere, quando scaldandosi lascia apparire delle lievi note etiliche.

De Ranke XX Bitter

XX Bitter – Belgian Blonde 6% (imbottigliata 9/2019, bevuta 4/2020)IMG_20200419_221721

Olfatto: aromi erbacei, speziati, pepati di intensità medio-alta. Note fruttate di media intensità: pera, banana, accompagnate de sentori fenolici (chiodi di garofano) più lievi. Leggere note maltate, miele e crosta di pane

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca, pannosa e mediamente persistente, lieve opalescenza

Gusto: anche in bocca spicca la luppolatura, con note erbacee e speziate di intensità medio-alta. Esteri del lievito di intensità media, pera, banana, accompagnati da note di chiodi di garofano, con un carattere gentile e non invadente. Note maltate bassse, miele, crosta di pane. Amaro intenso, ma non aggressivo. Finale secco ed amaro, con retrogurto erbaceo e speziato, a richiamare un altro sorso

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione medio-alta. Molto scorrevole

Impressioni generali: ale scorrevole e beverina, con rinfrescanti sentori erbacei e speziati del luppolo in risalto; il lievito è sapientemente in secondo piano, ad ammorbidire la bevuta con note fruttate moderate e non invadenti. L’amaro ed il corpo scarico la rendono incredibilmente scorrevole e beverina

Troubador – Westkust

Westkust – Black IPA 8,6% 55 IBU (scadenza 04/2022, bevuta 4/2020)IMG_20200417_183414

Olfatto:  aroma agrumato medio, arancio, accompagnato da lievi note resinose. Note maltate medio-basse: cacao, caramello, pane tostato. Profilo abbastanza pulito, con un accenno di fenolico

Aspetto: colore marrone scuro, torbida, schiuma color avorio abbastanza persistente.

Gusto: note agrumate in primo piano, arancio, di media intensità. Nota etilica evidente. Sentori maltati medio-bassi, caramello, pane tostato, cacao. Lieve resinoso del luppolo, lieve fenolico (chiodi di garofano). Amaro medio. Finale rotondo, con retrogusto fruttato (arancio) e tostato sul lungo

Sensazioni boccali: corpo medio, carbonazione medio-alta. Mediamente correvoles, calore alcolico medio.

Impressioni generali: ottima Black IPA, con note agrumate prevalenti in bocca, ben amalgamate con i sentori tostati e torrefatti dei malti scuri. Non certo una birra da bere a secchiate, in quanto il corpo non esile e l’aroma etilico invitano a godersela con moderazione

Chouffe Blonde (un anno)

Blonde – Belgian Blonde 8% (scadenza 5/2020, bevuta 4/2020)IMG_20200414_184917

Olfatto: note fruttate di media intensità: pera, banana, accompagnate da lieve fenolico (chiodi di garofano). Note maltate medio-basse: miele, toffeè, caramello. Lievi sentori erbacei dal luppolo

Aspetto: colore dorato carico, schiuma bianca, pannosa e persistente, lieve opalescenza

Gusto: in primo piano i sentori fruttati, con note di pera e banana di media intensità; a completare le note del lievito, un leggreo sentore di chiodi di garofano che allarga lo spettro dei sapori. Note maltate medie: miele, toffeè, con accenni di caramello. Lievi note erbecee-floreali del luppolo. Amaro medio, ad equilibrare fruttato e maltato. Finale mediamente secco, a garantire scorrevolezza, con finale fruttato, e sul lungo prevalenza della dolcezza del malto

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione alta. Lieve calore alcolico. Scorrevole

Impressioni generali: Birra volutamente dimenticata in cantina, ed aperta ad un mese dalla scadenza: un perfetto equilibrio tra sentori dolci (fruttato, malto) e amari (luppolo, fenolico) in un armonioso insieme di pera, banana, miele e toffeè, bilanciato da chiodi di garofano, erbaceo, amaro. Il corpo è esile, a garantire scorrevolezza, ma la carbonazione rende una sensazione vellutata in bocca: rispetto alle bottiglie giovani è tutta un’altra cosa

La Barbaude – Biere d’hiver

Biere d’hiver – Strong ale 8,1% (scadenza 5/2020, bevuta 4/2020)IMG_20200412_104127

Olfatto: aromi medio-alti affumicati: provola affumicata, posacenere; fa compagnia a queste note, un sentore etilico. Dopo il primo impatto, si scorgono altre note maltate, crosta di pane e caramello, di livello medio-basso, e lievi note fruttate (pera, pesca). Leggero sentori terrosi di luppolo

Aspetto: Color rame, leggermente velata, schiuma bianca fine non molto persistente.

Gusto: sentori affumicati in primo piano, con provola affumicata ed una nota plasticosa, di posacenere, poco gradevole. Quando la birra di scala, emergono anche sentori maltati, tipo crosta di pane e caramello.  medio: Leggere note fruttate, pesca e pera; leggeri anche i sentori terrosi del luppolo. Amaro medio-basso. Finale rotondo, con retrogusto affumicato

Sensazioni boccali: Corpo medio, carbonazione media, mediamente scorrevole, con alcolico presente, ma non fastidioso

Impressioni generali: nonostante al primo impatto l’affumicato sia molto invadente, quando la birra di scala nel bicchiere di ammorbidisce ed emergono note maltate e fruttate che equilibrano la birra, rendendo la brevità piacevole. Di certo una birra da bere con moderazione, da divano, ammorbidita dal tempo

Collerosso Cicolana

Cicolana – Farmhouse Ale 4,5%,  (scadenza 7/2021, bevuta 4/2020)IMG_20200410_132119

Olfatto: attacco con note lattiche e di cantina di lieve intensità, che svaniscono subito lasciando il posto ad aromi fruttati di lieve intensità (arancio e frutta gialla). Lievi anche le note maltate (miele, crosta di pane). Leggero sentore floreale

Aspetto: colore dorato carico, lievissima velatura, schiuma bianca sottile, con media persistenza

Gusto: note maltate di intensità medio- bassa, miele, cracker e una suggestione di caramello. Sentori fruttati lievi, arancii, frutta a polpa gialla. Leggero erbaceo e resinoso del luppolo. Amaro leggero. Finale secco con retrogusto maltato e resinoso

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media. Scorrevole

Impressioni generali: birra scorrevole e fresca, ben bilanciata con prevalenti sentori di malto, su un profilo dolcemente fruttato. Profilo pulito, nonostante la fermentazione spontanea, con lievi note lattiche che svaniscono velocemente ed un leggero fruttato che dona freschezza alla bevuta

De Ranke Simple X

Simple X – Belgian Pale Ale 4,5%, 50 IBU (scadenza 12/2020, prodotta 12/2018, bevuta 4/2020)IMG_20200408_075818

Olfatto: note fenoliche di intensità media (chiodi di garofano) accompagnati da aromi fruttati (pera, frutta gialla) più lievi. Note speziate ed erbacee del luppolo di intensità media. Medio-bassi i sentori maltati, miele, crosta di pane.

Aspetto: colore dorato, lieve velatura, schiuma bianca fine, pannosa e abbastanza persistente

Gusto: sentori fenolici (chiodi di garofano) di intensità medio-alta; note fruttate di pera e frutta a polpa gialla di media intensità. Luppolo presente con sentori erbacei e speziati di intensità medio-bassa, note maltate (miele, crosta di pane)medio lievi. Amaro intenso, non graffiante ma importante e sostenuto anche dal fenolico. Finale secco, con retrogusto ancora fenolico

Sensazioni boccali: Corpo basso, carbonazione media. Scorrevole

Impressioni generali: l’indicazione sulla bottiglia dice ‘this is not a pils’ ed a ragione: le note fenoliche e fruttate sono tipiche di una classica ale belga, grazie al lievito di casa De Ranke. La luppolatura, con abbondanti note erbacee, rende secca e scorrevole la birra. Forse un po’eccessivo l’amaro, non bilanciato da sufficiente forza del malto, e dal corpo esile

Elav – Humulus

Humulus – Black IPA 6,6% (scadenza 12/2022, bevuta 4/2020)IMG_20200405_125953

Olfatto:  aroma agrumato medio-basso, arancio, accompagnato da note resinose di simile intensità. Note maltate medio-basse: caffé e pane tostato. Profilo pulito

Aspetto: colore marrone scuro, abbastanza limida, schiuma color cappuccino cremosa e persistente.

Gusto: buon equilibrio tra note torrefatte e del luppolo, con agrumato e resinoso di media intensità, accompagnati da note di caffé, pane tostato e caramello.Amaro medio, morbido al palato. Finale equilibrato, con retrogusto di caffé e resinosi

Sensazioni boccali: Corpo medio basso, carbonazione alta, che dà una sensazione piena e vellutata in bocca. Scorrevole, nessun calore alcolico percepito

Impressioni generali: ottima black IPA, con perfetto equilibrio tra luppolo e torrefatto, con note agrumate non invadenti che lasciano spazio a caffé e resinoso. Sensazione di morbidezza in bocca, data dalla carbonazione elevata e ben tarata, unita a buona scorrevolezza