Il Tusighin – Atris

Atris, Weizen 4,5%  (scadenza 1/2021, bevuta 7/2020)IMG_20200723_194029

Aroma: aroma di caramella gommosa alla banana di media intensita, chiodi di garofano lievi. Aromi maltati leggeri, in cui prevale la freschezza del frumento. Lievissime note floreali

Aspetto: colore paglierino-grigiastro, velatura tipica da weissbier, schiuma bianca ben persistente

Gusto: sentori di banana (più precisamente caramelle gommose alla banana) medi, accompagnate da più lievi note di chiodi di garofano e bubblegum. Note maltate lievi, miele e frumento. Evidente nota acidula, accompagnata da un sentore citrico. Leggere note floreali del luppolo. Amaro medio-basso. Finale secco, con retrogusto terroso e acidulo.

Sensazioni boccali: corpo leggero, carbonazione medio-alta, scorrevole.

Impressioni generali: weizen fresca e scorrevole, un po’ sbilanciata nelle note del lievito, troppo caramellose, con invasione di bubblegum fuori stile. Poco presente il malto, presente più che altro come nota fresca del frumento. Potabile ma non eccelsa

Schonramer – Imperial Stout

Imperial Stout 9,5%, (scadenza 11/2033, bevuta 7/2020)IMG_20200710_222334

Olfatto:  aroma torrefatto medio:  liquirizia, caramello, cioccolato, caffè. Sentori fruttati medio-bassi ad accompagnare le note del malto: albicocca disidratata, frutta secca, bacche rosse

Aspetto: colore marrone scuro, schiuma color cappuccino poco persistente.

Gusto: sentori medi di liquirizia, caramello, cacao e caffè, accompagnati da note di frutta secca, albicocche essicate, bacche rosse. In bocca si avverte anche una certa sapidità, accompagnata da un gusto di umami. Amaro medio, morbido. Finale rotondo, con retrogusto alla liquirizia

Sensazioni boccali: corpo medio-alto, carbonazione medio-bassa. Calore alcolico medio, accettabile per lo stile

Impressioni generali: buonissimi i sentori torrefatti, su cui spicca la liquirizia, abilmente accompagnati da note di frutta secca e disidratata. Peccato per la nota salata e di umami, che assieme al calore alcolico rivelato quando la birra si scalda, rende difficoltosa la bevuta

 

Leffe Tripel

Tripel 8,5%, (scadenza 2/2021, bevuta 7/2020)IMG_20200705_224330

Olfatto: sentori maltati di media intensità: miele, crosta di pane, toffeè. Note di lievito di pari intensità: sentori fruttati di pera e banana, accompacnati da un più lieve fenolico. Lieve nota etilica, leggere note floreali

Aspetto: colore dorato, velata, schiuma bianca pannosa, ben persistente

Gusto: Sentori maltati di media intensità, con note di miele, biscotto, toffeè. Note del lievito di media intensità, pera, banana, chiodi di garofano. Lievi note floreali del luppolo. Amaro medio-basso. Leggera nota etilica. Finale secco con retrogusto dolce, di toffeè e fruttato.

Sensazioni boccali: Corpo leggero, carbonazione molto alta. Vellutata e spumeggiante in bocca

Impressioni generali: buona Tripel lasciata in cantina volutamente un annetto a maturare, con bell’equilibrio tra malto e lievito, che risulta un una decisa freschezza dolce e fruttata, ma abbinata ad un corpo esile che la rende scorrevolissima.

Extraomnes – Sabrage

Sabrage – New England IPA, 8,8%, (scadenza 4/2021, bevuta 6/2020)IMG_20200630_100901

Olfatto: intenso aroma luppolato, con note tropicali e fruttate, che vanno dal mango, al pompelmo, passion fruit, ananas, in compagnia di sentori (più lievi) dank e resinosi. Note maltate medio-basse: crosta di pane, sovrastate dalla luppolatura. Profilo piuttosto pulito

Aspetto: colore dorato, torbida e con pezzettoni in sospensione, schiuma bianca fine con persistenza medio-bassa

Gusto: anche in bocca intense note luppolate, che vanno dalla frutta tropicale (passion fruit, mango, ananas, fino a sentori di cocco), all’agrumato, fino a note un po’ più lievi dank e resinose. Note maltate di intensità medio-bassa: crosta di pane. Amaro medio, ma morbido ed equilibrato dall’esplosione fruttata. Finale secco e scorrevole, con retrogusto tropicale e dank

Sensazioni boccali: Corpo basso, carbonazione media. Molto scorrevole e fresca. Nessun calore alcolico percepito

Impressioni generali: ottima NEIPA, con il luppolo Sabro in evidenza, con le sue esplosive note di fruttat tropicale ben evidenti al naso ed in bocca. Il tutto equilibrato da note resinose e dall’amaro. Birra ben attenuata e scorrevolissima, nonostante la gradazione alcolica importante

IMG_20200629_200042

I pezzettoni in sospensione

Ex Fabrica – Ciara

Ciara – Golden Ale 5%, (spina, bevuta 6/2020)IMG_20200628_194234

Olfatto: aromi erbacei-floreali medio-bassi, derivati dal luppolo. Leggere note maltate, crosta di pane, miele. Profilo abbastanza pulito, con lievi note di frutta gialla

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca fine e ben persistente. Abbastanza limpida

Gusto: sentori floreali ed erbacei del luppolo in primo piano, moderati, con intensità medio-bassa. Note maltate basse: miele e crosta di pane. Profilo abbastanza pulito. Amaro medio. Finale secco, con retrogusto floreale

Sensazioni boccali: corpo basso, scorrevole e beverina

Imptessioni generali: birra morbida e scorrevole, ben bilanciata verso il basso, a privilegiare la scorrevolezza in bocca. Rinfrescante, con note floreali di luppoli nobili

Ex Fabrica – Rozza

Rozza – Scotch Ale 6%, (spina, bevuta 6/2020)IMG_20200628_194234

Olfatto: aromi maltati medio-bassi: crosta di pane, pane tostato, miele di castagno e caramello. Note legnose da luppolatura, di intensità medio-bassa. Lieve fruttato, tipo buccia di mela.

Aspetto: color rame carico, schiuma color avorio mediamente persistente. Piuttosto limpida

Gusto: sentori legnosi del luppolo, di media intensità, ruvidi, che ricordano le radici di liquirizia ciucciate. Note maltate medio-basse: pane tostato, miele di castagno, caramello. Leggere note fruttate (buccia di mela), con un profilo nel complesso abbastanza pulito. Amaro medio-basso. Finale equilibrato, con retrogusto maltato e legnoso

Sensazioni boccali: corpo medio-basso, scorrevole ed abbastanza fresca

Imptessioni generali: rozza di nome e di fatto, con una luppolatura piuttosto ruvida (Northern Brewer?) che lascia note legnose poco piacevoli alla lunga, nel complesso ben equilibrata, con importanti note maltate, mai stucchevoli, ben bilanciate dall’amaro