Namur – Hop ‘n Spice

Hop ‘n Spice – Witbier/Blanche, 6,5%, (scadenza 4/2022, bevuta 5/2021)img_20210803_1659066955800065806451678.jpg

Olfatto: note fruttate-speziate intense: fiori d’arancio, buccia di limone, pompelmo, con una nota media di sedano. Malto di media intensità: miele e freschezza speziata del frumento. Esteri non distinguibili

Aspetto: colore paglierino, opalescente, con schiuma pannosa bianca dalla persistenza media

Gusto: luppolatura e speziatura in primo piano al palato, con note intense di limone, fiori d’arancio, erba tagliata, leggero pepato, accompagnate purtroppo anche da sentori di sedano e acqua di colonia. Note maltate medio-basse: miele e freschezza speziata del frumento. Amaro medio-basso. Finale secco con retrogusto di sedano.

Sensazioni boccali: corpo legero, carbonazione alta. Scorrevole

Impressioni generali: Sbilanciata. Luppolo e spezie eccessivi, il primo sconfina nel vegetale (sedano)e pellettoso, le spezie sono quasi al limite del detersivo per piatti, acqua di colonia.

Dogma – Ayahuasca

Ayahuasca, American Amber Ale 6%, (scadenza 3/2022, bevuta 8/2021)img_20210801_2025108100663931121138445.jpg

Aroma: note luppolate medio-alte: passion fruit, fiori di prato, arancio. Aromi maltati medio-bassi: caramello, crosta di pane. Leggera nota balsamica-resinosa Profilo abbastanza pulito

Aspetto: Color rame, schiuma avorio cremosa e molto persistente. Leggermente velata.

Gusto: malto in primo piano al palato, con note di crosta di pane e caramello di media intensità. Sentori fruttati medi, simili al naso: mango, passion fruit, assieme a floreale. Una nota balsamica e pungente di medio-bassa intensità richiama la presenza di ginepro. Amaro medio. Finale rotondo, con retrogusto balsamico e pungente

Sensazioni boccali: corpo medio basso, carbonazione media.

Impressioni generali: buona amber ale, con profumi fruttati e floreali più intensi al naso che in bocca, e con piacevoli note maltate, specialmente di caramello. Il ginepro dona una nota pungente e balsamica, e una freschezza nella bevuta

Gorgonziner – La Garganella

La Garganella, Summer Ale 3,5%, (scadenza 4/2023, bevuta 7/2021)img_20210801_2323178941739073369304588.jpg

Aroma: aromi di mango, melone maturo, fiori d’arancio medio-alti. Note maltate di media intensità: spicca il caramello assieme a note di biscotto e crosta di pane. Profilo abbastanza pulito

Aspetto: Colore dorato carico, con riflessi arancio, schiuma avorio pannosa e molto persistente.

Gusto: sentori di luppolo di intensità medio-alta: mango, fiori d’arancio, melone maturo. Di intensità media le note maltate, caramello, con più lievi sfumature di biscotto e crosta di pane. Profilo pulito. Amaro medio-alto e un po’ graffiante. Finale secco, con retrogusto amaro e fruttato

Sensazioni boccali: corpo leggero, carbonazione media. Scorrevole ma morbida in bocca

Impressioni generali: Ale leggerissima in alcol, ma con evidenti note maltate, ben accompagnate dai sentori fruttati del luppolo. Il colore tendente all’arancio e le note di frutti maturi sembrano indicare una leggera ossidazione. Corpo scarico, ma quasi vellutata in bocca, senza alcuna sensazione di watery. Amaro un po’ graffiante.

qui la precedente versione da beer firm:

Gorgonziner – La Garganella

Dogma – Miss Quince Ale

Miss Quince, fruit Ale 5,5%, (scadenza 12/2021, bevuta 7/2021)img_20210730_193743519923171970847345.jpg

Aroma: note fruttate medio-alte, mango, ananas, pompelmo (dal luppolo) e mela cotta (dalla frutta). Queste note svaniscono non appena si riesce a finire di versare la lattina nel bicchiere, lasciando note medie resinose. Leggere note di miele e freschezza del frumento. Profilo abbastanza pulito

Aspetto: Colore dorato, schiuma bianca pannosa e molto persistente. Torbida e con pezzetti in sospensione.

Gusto: viste le difficoltà nel versare la birra, a causa della schiuma incontrollata, al momento del primo sorso si notano lievi sentori di frutta tropicale, accompagnati na note medie resinose. Leggero profilo maltato, crosta di pane e freschezza del frumento. Nessuna nota percepibile dalla mela cotogna. Finale secco, con retrogusto resinoso

Sensazioni boccali: corpo medio basso, carbonazione media.

Impressioni generali: torbida, con pezzettoni in sospensione, aromi fruttati anche piacevoli, ma totalmente evanescenti. Schiuma incontrollata nel bicchiere, che costringe ad attendere per versare completamente. Non imbevibile, ma con grossi difetti

Gorgonziner – Smoke under Water

Smoke under Water – Smoked porter 5,9%, 30 IBU (spina, bevuta 7/2021)img_20210730_1238197545769312893891024.jpg

Olfatto: aromi affumicati di medio-alta intensità, provola affumicata, speck accompagnati da note tostate più lievi di caffè, pane tostato e caramello. Profilo pulito, con esteri o luppolatura non evidenti

Aspetto: color marrone scuro, schiuma color cappuccino con buona persistenza.

Gusto: predominanti i sentori affumicati, di intensità medio-alta: provola affumicata, speck, accompagnati da più lievi note di cacao amaro, caramello, pane tostato. Amaro medio, a cui contribuiscono i malti tostati e affumicati. Leggera nota acidula. Finale rotondo, retrogusto affumicato e di caramello

Sensazioni boccali: corpo medio, carbonazione medio-bassa, morbida e vellutata ma a scapito della scorrevolezza.

Impressioni generali: porter cremosa e corposa, con importanti note affumicate, ben abbinate alla dolcezza dei malti caramellati. Il corpo e la morbidezza vanno un po’ a scapito della scorrevolezza