Steam Brew – Imperial Stout – LIDL

Imperial Stout 7,5%, (scadenza 7/2021, bevuta 8/2020)

Olfatto: aroma maltato medio-basso: pane tostato, caramello, liquirizia, un accenno di cacao. Note resinose medio-basse. Aroma etilico medio-basso. Profilo mediamente pulito

Aspetto: colore marrone scuro, schiuma color cappuccino mediamente persistente.

Gusto: sentori maltati di media intensità, pane tostato, caramello, liquirizia e una suggestione di cacao. Note resinose medio-basse. Amaro medio-alto, incrementato dal tostato. Finale rotondo, con retrogusto alla liquirizia

Sensazioni boccali: corpo medio, carbonazione media. Abbastanza scorrevole e con un leggero calore alcolico.

Impressioni generali: onesta stout, poco caratterizzata, con note tostate e caramellate più che torrefatte.

Pubblicità

Schonramer – Imperial Stout

Imperial Stout 9,5%, (scadenza 11/2033, bevuta 7/2020)IMG_20200710_222334

Olfatto:  aroma torrefatto medio:  liquirizia, caramello, cioccolato, caffè. Sentori fruttati medio-bassi ad accompagnare le note del malto: albicocca disidratata, frutta secca, bacche rosse

Aspetto: colore marrone scuro, schiuma color cappuccino poco persistente.

Gusto: sentori medi di liquirizia, caramello, cacao e caffè, accompagnati da note di frutta secca, albicocche essicate, bacche rosse. In bocca si avverte anche una certa sapidità, accompagnata da un gusto di umami. Amaro medio, morbido. Finale rotondo, con retrogusto alla liquirizia

Sensazioni boccali: corpo medio-alto, carbonazione medio-bassa. Calore alcolico medio, accettabile per lo stile

Impressioni generali: buonissimi i sentori torrefatti, su cui spicca la liquirizia, abilmente accompagnati da note di frutta secca e disidratata. Peccato per la nota salata e di umami, che assieme al calore alcolico rivelato quando la birra si scalda, rende difficoltosa la bevuta

 

Troubador – Imperial Stout

Imperial Stout 9%, 45 IBU (scadenza 08/2022, bevuta 5/2020)IMG_20200526_070239

Olfatto:  aroma medio-basso di malti scuri: caramello, liquirizia, un accenno di caffè. Note terrose ed erbacee lievi. Profilo abbastanza pulito, con una suggestione fruttata iniziale, di mela

Aspetto: colore marrone scuro, schiuma color avorio mediamente persistente.

Gusto: sentori medio-bassi di caramello, liquirizia e caffè. Luppolo presente con una nota erbacea-terrosa medio bassa. Profilo abbastanza pulito. Amaro medio, morbido. Finale con prevalenza di sentori tostati, e liquirizia nel retrogusto

Sensazioni boccali: corpo medio, carbonazione media. Scorrevole e senza calore alcolico evidente.

Impressioni generali: al naso e nel gusto poco caratterizzata, con sentori tostati lievi, e note torrefatte da ricercare con attenzione. Equilibrata, nel complesso e priva di note etiliche o calore alcolico. Si lascia bere, senza essere una birra memorabile

Lariano – Black Sherry

Black Sherry – Imperial Stout con ciliegie 9%, (bevuta 11/2019)BlackSherry.png

Olfatto: aroma maltato di intensità medio-alta, note di cacao, cioccolato fondente, pane tostato. Note torbate e di legno lievi. Leggeri sentori fruttati: bacche rosse

Aspetto: nero impenetrabile, schiuma color marrone.

Gusto: inaspettatamente diversa dal naso, con note di prugna, mosto cotto, ciliegie sotto spirito, di media intensità, accompagnati da una piacevole nota acidula di intensità medio-bassa. In secondo piano sentori maltati: cacao, cioccolato e pane tostato, accompagnati da nota torbata. Amaro medio, morbido. Finale equilibrato, con retrogusto acidulo e fruttato

Sensazioni boccali: Corpo medio-alto. Carbonazione bassa. Rotonda e vellutata in bocca, leggera nota alcolico, che scalda senza essere fastidiosa.

Impressioni generali: sontuosa birra scura da divano, in cui spiccano al gusto le note fruttate di mosto e frutta rossa, accompagnate da sentori torrefatti, torbati, barricati a contorno. Ben equilibrata, con alcol presente ma non eccessivo, da sorseggiare ed assaporare in tranquillità

Foglie d’Erba – Songs from the Wood 2018

Songs from the Wood – Imperial Stout 10%, (Spina, bevuta 5/2017)P_20190408_214719_2.jpg

Olfatto: intense note di malti torrefatti, con aromi di cioccolato fondente, caffè e leggera vaniglia. Più lievi le note di pane tostato e crosta di pizza bruciata. Lievi anche le note fruttate, tipo bacche rosse. Nessun sentore percepito di luppolo. Su tutto, un aroma alcolico di liquore al caffè, derivato dalla gradazione sostenuta

Aspetto: colore nero impenetrabile, con schiuma grossolana marrone di media persistenza

Gusto: anche in bocca prevalgono i sentori torrefatti, con note di cioccolato fondente e caffè soprattutto, assieme a sentori di vaniglia che rendono il tutto cremoso come una fetta di torta al cioccolato. più lievi sentori di pane tostato e note bruciacchiate. Calore alcolico evidente, che rende una piacevole nota di liquore al caffè. Leggero fruttato, per il resto gli altri sapori sono sovrastati dalle incredibili note torrefatte. Amaro medio, derivante soprattutto dal malto scuro. Finale torrefatto, con retrogusto asfaltante di caffè e crosta di pizza bruciata.

Sensazioni boccali: corpo medio, morbida e vellutata, calore alcolico evidente, ma in linea con lo stile. Nessuna astringenza

Impressioni generali: una sontuosa stout, a metà strada tra la torta al cioccolato ed il liquore al caffè. Pregevole la scelta del publican di conservare il fusto in cella per un anno, per lasciare ammorbidire la birra, il risultato è un magnifico dessert liquido

Birrificio Oldo – Imperatorskaya

Imperatorskaya – Imperial Stout 10%, (scadenza 2027, bevuta 5/2017)p_20180623_115554.jpg

Olfatto: aroma torrefatto piuttosto intenso, con note di caffè e cacao amaro, accompagnate da sentori di legno e vaniglia.  Sono presenti anche note tostate (ma mai bruciate) e note dolci, tipo caramello. Il tutto crea un insieme quasi burroso, tipo di torta al cioccolato. Sentori di luppolo inesistenti, anche gli esteri sovrastati dal torrefatto.

Aspetto: nero impenetrabile, schiuma color cappuccino fine, ri ritira velocemente formando un orlo sul bicchiere.

Gusto: anche in bocca i protagonisti sono i sentori torrefatti: cacao amaro e caffè, più in sordina note di pane tostato, lieve dolcezza del caramello e vaniglia (asseme a una nota di legno data dalla botte), che danno una sensazione cremosa, anche grazie al corpo vellutato. Leggero sentore alcolico, non invadente ma perfettamente in stile. Amaro deciso e ben bilanciato. Finale torrefatto, con retrogusto amaro di caffè e cacao

Sensazioni boccali: Corpo importante. Carbonazione media. Rotonda e vellutata in bocca, leggero calore alcolico, come è facile attendersi da questo stile, nessuna astringenza.

Impressioni generali: ottima birra da meditazione, rotonda e vellutata con un’esplosione di sentori torrefatti, che non sfociano mai in un ruvido bruciacchiato ma richiamano alla mente dei dessert al cioccolato fondente

Turbacci – Victor

Victor – Salty smoked Imperial Stout 8,5%, spina, bevuta 4/2017)72908_1

Olfatto: note balsamiche medio-alte, aroma affumicato medio accompagnato da aromi torrefatti (cioccolato, caffè, costa di pane bruciata). Medio sentore alcolico. Piú lieve la nota di caramello.

Vista: nera, impenetrabile, oleosa. Schiuma marrone.

Gusto: note affumicate molto evidenti, come di carbonella del baebecue in preparazione; predominante anche sugli aromi torrefatti medio-alti di caffè, cioccolato e pane bruciato. Dolcezza media, gusto di caramello ma ben contrastato da un evidente salato. Amaro medio, ma è difficile distinguere l’apporto del luppolo da quello dei malti torrefatti. Calore alcolico medio alto.

Sensazioni boccali: corpo medio-alto, ma grazie al sale che controbilancia, la bevibilità è buona. Carbonazione bassissima, vellutata ed oleosa. Astringenza minima.

Impressioni: birra da divano, da bere lentamente vista la sua complessità. Combina in maniera discretamente armoniosa il lato affumicato-torrefatto con la dolcezza residua, che grazie alla presenza del sale risulta meno stucchevole, tuttavia un bicchiere è più che sufficiente.