Vapori di Birra – Lokomotiv

Lokomotiv – Witbier/Blanche, 4,5%, (spina, bevuta 8/2022)img_20220807_0928276162764647040531563

Olfatto: note brettate medie: cuoio, legno. Note citriche medio-basse, acidità lattica medio-bassa. Leggere note erbacee e lieve fruttato (mela frutta gialla)

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca, con persistenza medio-bassa, velata

Gusto: anche in bocca prevale una certa acidità lattica, accompagnata da notte brettate medio-basse (legno, cuoio, cantina). Lievi sentori citrici (limone) e leggeri esteri fruttati. Amaro leggero. Finale secco, retrogusto fruttato

Sensazioni boccali: corpo scarico, carbonazione media. Leggera, scorrevole

Impressioni generali: forse é anche strutturata bene ma l’infezione simil-brettanomiceti e l’acidità rovinano la bevuta

Pubblicità

Namur – Hop ‘n Spice

Hop ‘n Spice – Witbier/Blanche, 6,5%, (scadenza 4/2022, bevuta 5/2021)img_20210803_1659066955800065806451678.jpg

Olfatto: note fruttate-speziate intense: fiori d’arancio, buccia di limone, pompelmo, con una nota media di sedano. Malto di media intensità: miele e freschezza speziata del frumento. Esteri non distinguibili

Aspetto: colore paglierino, opalescente, con schiuma pannosa bianca dalla persistenza media

Gusto: luppolatura e speziatura in primo piano al palato, con note intense di limone, fiori d’arancio, erba tagliata, leggero pepato, accompagnate purtroppo anche da sentori di sedano e acqua di colonia. Note maltate medio-basse: miele e freschezza speziata del frumento. Amaro medio-basso. Finale secco con retrogusto di sedano.

Sensazioni boccali: corpo legero, carbonazione alta. Scorrevole

Impressioni generali: Sbilanciata. Luppolo e spezie eccessivi, il primo sconfina nel vegetale (sedano)e pellettoso, le spezie sono quasi al limite del detersivo per piatti, acqua di colonia.

Chouffe Blanche

Blanche – Witbier/Blanche, 6,5%, (scadenza 2/2022, bevuta 5/2021)

Olfatto: note di frumento bollito medio-basse. Leggero aroma speziato (limone), una suggestione di erbaceo

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca, con persistenza medio-bassa, velata

Gusto: sentore di frumento bollito in primo piano, livello medio-basso. Leggeri sentori di limone, dalle spezie, e una nota erbacea lieve. Amaro basso, leggero acidulo. Finale secco con retrogusto di grano bollito.

Sensazioni boccali: corpo scarico, carbonazione altra. Leggera e scorrevole, senza alcun calore alcolico percepito

Impressioni generali: etichetta bellissima, fresca e scorrevole, un po’monocorde. Non memorabile.

Birrificio Milano – La Virata

La Virata – Witbier/Blanche, 4,5%, (scadenza 5/2021, bevuta 4/2019)IMG_20200612_194821

Olfatto: aromi speziati di intensità media, con note di limone, lime, chiodi di garofano. Note maltate medio-basse: miele e frumento, con una nota fresca. Leggero sentore terroso da luppolo

Aspetto: colore dorato, schiuma bianca, con persistenza medio-bassa, velata

Gusto: anche in bocca prevalgono note speziate: i chiodi di garofano del lievito, il limone, lime e note citriche del coriandolo; con intensità media. Note maltate di intensità medio-bassa, miele e la freschezza lievemente acidula del frumanto. Da segnalare anche una nota di grano bollito che sporca un po’ la bevuta. Amaro basso, finale secco con retrogusto fenolico ed acidulo.

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione elevata. Fresca e scorrevole

Impressioni generali: buona blanche, fresca e scorrevole, con piacevoli note citriche-acidule da frumento e spezie, anche se i sentori fenolici (chiodi di garofano) sono un po’ troppo invasivi. Questi in aggiunta a un sentore di grano bollito sporcano un po’ la birra

Rethia – Magnolia

Magnolia – Witbier/Blanche, 5%, 12 IBU (scadenza 9/2020, bevuta 6/2019)p_20190625_123950.jpg

Olfatto: aromi medio-bassi dati dalle spezie, limone, fiori d’arancio e lieve nota citrica. Sentori medio-bassi di frumento bollito, più lieve crosta di pane. Leggero fruttato (buccia di mela). Presenta una puzzetta rugginosa piuttosto fastidiosa

Aspetto: Colore dorato, opalescente, schiuma bianca fine con persistenza media

Gusto: sentori fenolici di media intensità (chiodi di garofano) e agrumato (limone) dato dalle spezie. Note medio-basse di frumento bollito, più lieve la presenza del malto, con note di crosta di pane. Leggermente acidula, come prevede lo stile. Amaro medio-basso. Finale secco con retrogusto in cui si ritrovano i chiodi di garofano e le note citriche, accompagnate però dall puzzetta rugginosa

Sensazioni boccali: Corpo basso, carbonazione media, scorrevole

Impressioni generali: blanche non troppo ben riuscita, con sentori insistenti di frumento bollito in primo piano, che sovrastano la speziatura ed il fruttato, ed una fastidiosa puzzetta rugginosa, dovuta probabilmente ad una non corretta gestione delle spezie.

La Barbaude – Frambrunette

Frambrunette – Brown ale 5,4% (scadenza 12/2019, bevuta 4/2019)p_20190426_225712.jpg

Olfatto: aromi torrefatti di intensità medio-bassa, caffè, pane bruciato. Leggero fruttato, frutta rossa e gialla, lieve terroso.

Aspetto: Colore marrone con riflessi rossicci, leggermente velata, schiuma color avorio mediamente persistente.

Gusto: sentori torrefatti di media intensità: caffè e pane bruciato, con lieve liquirizia. Note fruttate medio-basse, frutta rossa e gialla. Leggero terroso da luppolo. Si nota il lampome, ma nel complesso il mix con i malti torrefatti dona uno strano gusto di peperone. Amaro medio, finale secco con retrogusto torrefatto e di peperone.

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media,  astringenza da tostati evidente

Impressioni generali: mix non ben assortito, che risulta in uno strano gusto di peperone che sovrasta il lampone

 

La Barbaude – La sagne

La sagne – Golden ale 5,6% (scadenza 5/2020, bevuta 4/2019)p_20190424_220832-1-e1556177852431.jpg

Olfatto: aromi maltati di intensità medio-bassa, pane e crosta di pane. Leggere note luppolate, erbaceo e terroso. Fenolico-speziato lieve

Aspetto: Colore dorato, leggermente velata, schiuma bianca mediamente persistente.

Gusto: equilibrio tra le note maltate (pane, crosta di pane) e il terroso del luppolo, entrambi di media intensità. Più leggere le note del lievito, con lieve fruttato e fenolico pepato, un po’troppo pungente. Amaro medio, finale secco con retrogusto terroso.

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione media, abbastanza scorrevole

Impressioni generali: ale discreta, bevibile, scorrevole grazie alla presenza del riso.

 

La Barbaude – La reine des mousses

La reine des mousses -Witbier/Blanche, 4,8% (scadenza 7/2020, bevuta 4/2019)p_20190423_185538.jpg

Olfatto: su tutto prevale una puzzetta di prosciutto cotto rancido, segno di spezie mal dosate in bollitura. Aromi di limone medio-bassi, fenolico medio-basso, basse note maltate: miele e freschezza del frumento

Aspetto: Colore dorato-grigiastro, torbida, schiuma bianca poco persistente.

Gusto: off-flavor amaro, tipo prosciutto cotto andato a male in primo piano anche in bocca. Al di sotto si notano mesio-bassi sentori di limone, note fruttate di mela e fenoliche (anch’esse medio-basse) del lievito, e lievi sentori di miele e frumento. Amaro medio. Finale abbastanza secco, retrogusto citrico e puzzettoso

Sensazioni boccali: Corpo medio-basso, carbonazione alta, abbastanza scorrevole

Impressioni generali: spezie dosate male, che rovinano quanto di buono puó esserci in questa blanche

 

Moortgat – Vedett Blanche

Blanche – Witbier/Blanche, 4,7%, (scadenza 6/2019, bevuta 4/2019)p_20190404_220922.jpg

Olfatto: aromi derivati dalle spezie di intensità medio-alta, con note di limone, fiori d’arancio, suggestioni di vaniglia. Note maltate di media intensità: miele accompagnato dalla freschezza del frumento. Più lievi i sentori del lievito: leggere note di pera e fenolico (chiodi di garofano), come anche lieve il floreale della luppolatura

Aspetto: colore paglierino, schiuma bianca, pannosa ma poco persistente, opalescente

Gusto: i sentori prevalenti in bocca sono quelli delle spezie, con note medio-alte di limone e fiori d’arancio (dati da scorza d’arancia e coriandolo), accompagnati dalle note di media intensità del frumento, che dona dolce freschezza ed un lieve acidulo; tra i sentori del malto evidente anche il miele del malto d’orzo. A contorno di questi gusti principali, troviamo note floreali del luppolo, e sentori fruttati (pera) e fenolici (chiodi di garofano) di bassa intensità ma che completano il variegato bouquet della birra. Amaro basso, finale secco con retrogusto agrumato, fenolico ed acidulo.

Sensazioni boccali: corpo basso, carbonazione alta. Fresca e scorrevole

Impressioni generali: ottima blanche, con sentori ben presenti e molto ben amalgamati tra loro, con prevalenza delle note speziate e del frumento ed accompagnate armoniosamente da lievito e luppolo. Scorrevole e rinfrescante

Hoegarden Roseè

Hoegarden Rosèe – Witbier/Blanche, 3%, (spina, bevuta 3/2019)hoegaarden_rose_bierglas_

Olfatto: Aromi fruttati di media intensità: lampone. Lievi aromi di luppoli, floreali. Leggere note maltate, soprattutto di frumento

Aspetto: Colore arancione rosato, schiuma rosa pallido, opalescente

Gusto: gusto fruttato di media intensità: lampone su tutto, con una lieve nota dolciastra (probabilmente per l’utilizzo di succo). Note basse di luppolo floreale. Amaro basso. Lievi sentori maltati, percepibile soprattutto la nota fresca e acidula del frumento Finale secco, con retrogusto dolciastro e fruttato

Sensazioni boccali: Corpo basso, beverina, carbonazione medio-alta, scorrevole in bocca.

Impressioni generali: birra leggera e dissetante, un po’ artefatta con l’uso del succo di lampone che la rende dolciastra, tuttavia il leggero acidulo del frumento ed il basso corpo (unito alla carbonazione) la rendono scorrevole e rinfrescante